In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Atrazina addio: l’acqua di Pordenone torna pulita

Annuncio di Hydrogea dopo la conclusione dei recenti lavori effettuati nel pozzo di via San Daniele. Il presidente De Lorenzi: «Garantiti tempestività e risparmio grazie a un intervento da 80 mila euro»

1 minuto di lettura

PORDENONE. Buone notizie dalla società di gestione dei servizi idrici integrati, Hydrogea.

Dopo le inchieste del Messaggero Veneto sulla presenza di metaboliti dell'atrazina in alcune fonti della nostra regione, compresa Pordenone, la società di piazzetta del Portello da alcuni mesi ha cambiato la propria governance e il nuovo presidente Giovanni De Lorenzi ha annunciato lo sblocco della situazione.

E’ stato, infatti, messo in produzione un pozzo realizzato dalla protezione civile nel 2004, nel campo pozzi di Via San Daniele. Il pozzo, una volta esplorato dai tecnici di Hydrogea ed esaminata la qualità dell'acqua, risultata ottima, è stato oggetto di intervento. Prima non era mai stato utilizzato a causa di una eccessiva torbidità rilevata all’epoca.

La felice intuizione dei tecnici Hydrogea ha permesso di rendere strategico il pozzo finalizzato a migliorare notevolmente la qualità dell'acqua in città. Recuperato il pozzo ed eliminata un’ostruzione che nel frattempo s’era verificata, riducendo il livello di torbidità ai minimi e sommandolo all’apporto del prelievo ottenuto dalla riapertura di un pozzo spia, ora Hydrogea riesce, dallo scorso 17 dicembre, a incrementare il livello di diluizione dell’acqua immessa in rete.

Il risultato permette alla società di distribuire acqua di eccellente qualità, che già rientrava, peraltro, nei limiti di legge sulla potabilità.

Con l’occasione è stata anche esaminata l'eventuale presenza di glifosate, risultato assente, su entrambi i campi pozzi di Pordenone di via San Daniele e via Fornace. Da rilevare che i lavori, coordinati daldirettore operativo della società Mauro Trevisan, durati un mese e mezzo, sono stati eseguiti in economia, con tempestività e risparmio sui costi, ammontanti a circa 80 mila euro.

«Ho apprezzato l’intuizione, il coraggio e la rapidità esecutiva di Hydrogea che ha risposto concretamente e con efficacia a una problematica che appariva preoccupante ai nostri cittadini, confermando, da un lato, il valore delle professionalità presenti nell’azienda e dall'altro della governance espressa con la nomina del nuovo Cda» ha dichiarato il sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani.

Soddisfatto anche De Lorenzi: «Sin da quando il nostro direttore operativo mi ha accennato il progetto avevo compreso che a Natale avremmo potuto dare la bella notizia ai pordenonesi.

Di qui il via libera, dopo essermi consultato anche con l'amministrazione comunale di Pordenone, attraverso l’assessore Stefania Boltin. Il nostro plauso va a Mauro Trevisan e ai suoi collaboratori. Ora ha concluso De Lorenzi – guardiamo al 2017 con maggiore serenità, con l'obiettivo di potenziare la disponibilità delle fonti e la convinzione di poter abbattere eventuali ulteriori elementi inquinanti che dovessero emergere».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori