In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Enzo Cainero: "La val Tramontina sarà rosa"

Tramonti di Sopra, il commercialista udinese che da anni fa parte del comitato organizzatore della corsa: vedremo il percorso, ma entro due anni il Giro sarà di nuovo sul Rest

2 minuti di lettura

TRAMONTI DI SOPRA. Forse sarà nel 2018, forse dopo, ma prima o poi in Val Tramontina ripasserà il Giro d’Italia. Parola di Enzo Cainero, il commercialista udinese che da anni fa parte del comitato organizzatore della corsa rosa e che da anni “sovritende” agli appuntamenti friuliani del Giro.

Cainero ha voluto rassicurare la Val Tramontina dopo le recenti prese di posizione di cittadini e amministratori sulla prolungata assenza della manifestazione.

«Non vi è alcuna questione sicurezza o di inidoneità della strada del monte Rest – ha garantito il patron delle tappe friulane del Giro –. La vallata era stata inserita nei possibili itinerari del Giro già per questa edizione del 2017. Alla fine il comitato organizzatore ha optato per altre tappe.

Attualmente siamo al lavoro preliminare per l’agenda 2018 e, tra gli altri, vi è qualche possibilità di riproporre il passo del monte Rest. Se non fosse fattibile neppure il prossimo anno, ci riproveremo in futuro. Non è mia intenzione dimenticare questo angolo di Friuli, anzi».

Cainero ha quindi svelato alcuni retroscena di come nasce il Giro delle due ruote. «Ogni anno dobbiamo predisporre almeno tre itinerari con le varie tappe, uno alternativo all’altro – ha raccontato il manager –. La giuria di Rcs indica le caratteristiche di ciascuna giornata: lunghezza, difficoltà e bilanciamento di salite e rettilinei.

Il tutto va poi coordinato con i percorsi scelti dalla regione accanto da cui arrivano o in cui sono diretti gli atleti. È una sorta di puzzle a costruzione multipla che riguarda l’intero territorio nazionale».

«Nei tre ipotetici iter del 2017 avevo previsto una tappa anche in Val Tramontina – ha continuato Enzo Cainero –. Rcs ha però scelto un’altra delle tre vie proposte, prediligendo il Piancavallo.

Sarei disonesto se assicurassi che il Giro sbarcherà sul Rest nel 2018, visto che il comitato deve ancora mettersi seriamente al lavoro sul percorso per quell’edizione. Tra l’altro, i requisiti di tappa del prossimo anno non mi sembrano molto idonei alla vallata. Se nel 2019 continuerò a collaborare con il Giro non mancherò di caldeggiare questa porzione di regione».

Il professionista ha anche evidenziato come sia salito sul passo del Rest tre volte di seguito negli ultimi mesi. «Sono saltato in macchina e sono passato dalla Carnia e dal Pordenonese, fermandomi in vari punti per le ispezioni del caso», è stato il messaggio finale di Cainero che ha così smentito la tesi dell’inadeguatezza della ex statale 552 ad ospitare l’evento.

Pochi giorni fa il presidente della Pro loco di Tramonti di Sopra, Alido Rugo, aveva lanciato l’ennesimo appello a Rcs. «Nel 1987, in occasione dell’ultimo Giro che ci ha onorati di un transito, sul Rest si consumò l’epico duello tra Roche e Visentini», ha rievocato Rugo. In quell’occasione, Stephen Roche non rispetto gli ordini di squadra è tolse la maglia rosa al suo capitano.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori