In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Vigili in sciopero al Giro d'Italia, la giunta corre ai ripari

Trattative in corso per far rientrare l’iniziativa di protesta del 26 maggio. Il comandante media, gli uffici municipali studiano una soluzione contrattuale

1 minuto di lettura

AVIANO. Tentativi di distensione tra l’amministrazione comunale di Aviano e la polizia locale in vista della tappa del Giro d’Italia del 26 maggio.

Per quell’occasione gli agenti municipali hanno proclamato uno sciopero nell’ambito di una vertenza aperta con l’amministrazione. Nei giorni scorsi il vicesindaco Sandrino Della Puppa ha chiesto un incontro per cercare di trovare una soluzione.

Nei mesi scorsi si era acuito lo scontro tra Comune e polizia municipale. Al centro della controversia l’applicazione di una legge del 1949 che consente alla polizia municipale di astenersi dal lavoro nelle undici festività religiose e civili nel corso dell’anno. Legge che il Comune ha applicato sino alla fine del 2008, ma dal primo gennaio del 2009 ha cominciato a disapplicare ritenendola non più in vigore.

In pratica, gli agenti avianesi non possono astenersi dal lavoro nei festivi come fanno i colleghi degli altri Comuni. La questione era tornata alla ribalta l’anno scorso in virtù di una sentenza della Cassazione che riconosce questo diritto. Erano seguiti incontri tra il Comune e gli agenti locali, ma non avevano portato ad alcun risultato. Non ha portato a nulla neppure il tentativo di conciliazione davanti alla commissione provinciale del lavoro.

Di fronte alla chiusura dell’amministrazione, che si fa forte di un parere favorevole della Regione, la polizia municipale ha presentato un ricorso al giudice del lavoro e proclamato due giornate di sciopero. Domenica 19 febbraio la prima giornata di sciopero: l’attività di scorta del corteo dei carri allegorici era stata affidata dai carabinieri.

A preoccupare l’amministrazione avianese è la seconda data scelta per lo sciopero, il 26 maggio, giornata della tappa del Giro d’Italia a Piancavallo. Occasione più importante e situazione più complessa da gestire rispetto alla festa di carnevale, tanto che il Comune ha deciso di correre ai ripari. Difficile sostituire la polizia municipale in una giornata così particolare, con l’afflusso di migliaia di persone e il passaggio di corridori.

Nei giorni scorsi c’è stato un incontro tra Della Puppa e la polizia municipale: grazie anche alla mediazione del comandante Filippo Pitton si sta cercando una soluzione che accontenti tutti e faccia ritirare lo sciopero. Gli uffici municipali stanno studiando una “scappatoia” dal punto di vista contrattuale che consenta di risolvere, almeno temporaneamente, la questione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori