Omicidio-suicidio, i coniugi Redivo morti già il giorno prima: lui è stato strangolato

Giuseppina Redivo (in alto a sinistra), i carabinieri nell'appartamento dove si è consumata la tragedia, il caseggiato (in basso) e Roberto Redivo

Roveredo in Piano: l’autopsia sarà eseguita lunedì 10 aprile e dovrà accertare se, prima d’essere ucciso, l’uomo è stato stordito o meno con farmaci, trovati in gran quantità nella cameretta che era stata predisposta per la lungodegenza

Bocconcini di finocchi al mandarino e noci al forno

Casa di Vita