Brugnera sollecita il rifacimento della pista di atletica

BRUGNERA. L’amministrazione comunale di Brugnera e in particolare l’assessore allo sport tornano alla carica sulla questione stadio di atletica, in vista del meeting del 2 settembre. Infatti l’impiant...

BRUGNERA. L’amministrazione comunale di Brugnera e in particolare l’assessore allo sport tornano alla carica sulla questione stadio di atletica, in vista del meeting del 2 settembre. Infatti l’impianto è vecchio di 15 anni. L’assessore Ezio Rover, che è anche “padre” della società sportiva di atletica leggera e allenatore, batte nuovamente sul tasto della pista in tartan – andrebbe sostituita con una pista nuova – e lamenta la mancanza per Brugnera dello stesso trattamento riservato a Pordenone, San Vito, Majano e Lignano. «Quest’anno la Regione non ci ha dato una mano, tagliando di fatto tutti i contribuiti per questo genere di lavori», sottolinea. Peccato che anche a Brugnera, come a Lignano Sabbiadoro, ci siano atleti che gareggiano a livello mondiale. Come Abdoullah Bamoussa, tesserato per l’Atletica Brugnera Friul Intagli, che ha partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro e ai recenti mondiali di Londra. Rover si trascina un grosso rammarico e confida che le cose possano cambiare nel 2018: «Quest’anno, e non riusciamo a capire il motivo, la Regione ha congelato la legge 8 e di fatto non ha inteso stanziare finanziamenti per lavori agli impianti sportivi. Noi a Brugnera attendiamo da tempo di poter eseguire un restyling, ma non possiamo certo adoperare soltanto fondi comunali».

La differenza tra Brugnera e Lignano è abissale. Prima delle Olimpiadi di Rio Shelly Ann Fraser, velocista giamaicana pluriolimpionica in ritiro a Pineta, aveva sollecitato i lavori di rifacimento della pista dello stadio Teghil di Lignano ed era stata accontentata. A Brugnera si sentono figli di un dio minore, eppure lo stadio di atletica ha visto gareggiare fior di campioni a tutti i livelli e nella bella scuola messa in piedi da Rover è cresciuta anche la saltatrice Alessia Trost.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi