Doppio colpo del Circolo della stampa

La psicologa investigativa Magris e il giornalista del Wall Street Journal Lyman martedì ospiti in città

Studiosa di antiterrorismo e psicologa investigativa, Sabrina Magris sarà, martedì 28 novembre alle 18 in biblioteca a Pordenone, la relatrice dell’incontro intitolato” Terrorismo, trappola infernale. L’informazione tra rischio e necessità” e con lei, il giornalista americano Eric J. Lyman corrispondente europeo di Usa Today e Wall Street Journal.

Un evento organizzato dal Circolo della stampa di Pordenone in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti del Fvg (l’evento darà diritto a crediti formativi).

Originaria di Pordenone, Sabrina Magris è la presidente di Ecole Universitarie Internationale, l’istituto di ricerca e formazione di studi di pace e sicurezza ed è responsabile del team di ricerca legato alla droga da stupro che ha di recente vinto su questo tema il primo premio alla conferenza mondiale sulle violenze sessuali.

«Sarà l’occasione – ha spiegato Piero Angelillo, presidente del Circolo della stampa – per approfondire il ruolo dei giornalisti che oggi non si limita alla sola cronaca ma in alcuni casi può avere un ruolo chiave anche sul fronte dell’antiterrorismo. Una riflessione riguarderà le nuove tecniche avanzate in questi ultimi anni, con particolare riferimento a Isis, capace di sovvertire ogni precedente strategia conosciuta coinvolgendo anche giovani, bambini e donne». «Si rivela importante per questa ragione – ha aggiunto Sara Cosarini, ideatrice dell’incontro – il ruolo femminile anche nell’antiterrorismo». Infine, si parlerà del Friuli Venezia Giulia per la peculiare posizione geografica che si è contraddistinta per essere una zona territoriale strategica. Il presidente Angelillo ha poi ha anticipato i numerosi eventi organizzati dal Circolo fra i quali, l’incontro previsto il 25 novembre all’Auditorium del Liceo Grigoletti nella ricorrenza della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne che vede coinvolti oltre 350 studenti sul tema “Uomo-donna: rispetto reciproco, questo sconosciuto” e che avrà come ospite, Luca Grion docente di filosofia morale all’Università di Udine e presidente dell’Istituto Jacques Maritain.

Infine il 9 dicembre alla biblioteca di Pordenone, alle 18, spazio al romanzo storico scritto dal giornalista Giuseppe Mariuz: “Sangue tra le primule: il mondo contadino negli anni Venti tra storie d’amore appassionate e violenti scontri ideologici”, presentato da Giuseppe Ragogna, vicedirettore del Messaggero Veneto. (p.d.m.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Hawaii, l'incontro inaspettato è da brividi: fotografo si imbatte in uno squalo bianco mentre nuota

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi