Un’idea per la futura Mittica «Sperimentare la convivenza»

Una sintesi tra pubblico e privato, secondo la presidente dell’Asp Umberto I Miria Coan, potrebbe essere quella sperimentata all’estero. Un modello che potrebbe essere tentato anche a Pordenone,...

Una sintesi tra pubblico e privato, secondo la presidente dell’Asp Umberto I Miria Coan, potrebbe essere quella sperimentata all’estero. Un modello che potrebbe essere tentato anche a Pordenone, magari sull’onda della pianificazione della futura Mittica: «Quello della convivenza tra amici, tra persone che condividono affetti e familiarità».

La nuova tendenza che arriva dalla Danimarca è proprio un modello residenziale è la convivenza: un modello residenziale in cui ciascun abitante o coppia ha la propria casa, ma ci sono degli spazi comuni per la convivenza, il tempo libero, spazi che aiutano a mantenere un’interattività, che contrastano la solitudine e favoriscono la sussidiarietà tra le persone.


Un modello che si basa sulla relazione prima che su qualunque servizio. «Il modello che abbiamo cercato di applicare – è stato il ragionamento che Coan ha fatto l’altra sera in commissione – è quello che mette al centro la persona». Un modello che dovrà continuare nel futuro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Juve-Roma, il labiale di Orsato: ''Sui rigori non si dà vantaggio, se poi li sbagliano non è colpa mia''

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi