Contenuto riservato agli abbonati

San Vito, primi colpi di piccone: parte il nuovo carcere

Nella vecchia caserma via ai lavori per la struttura che ospiterà 300 detenuti. «Sarà un penitenziario modello, il cantiere sarà chiuso in tempi record»

San Vito, al via i lavori di demolizione per il nuovo carcere di Pordenone

SAN VITO. Un penitenziario modello, la cui realizzazione è prevista in tempi più rapidi, almeno sulla carta, rispetto alle strutture carcerarie più all’avanguardia d’Europa. È quello da 300 posti di San Vito, una piccola città: giovedì, 29 marzo, la cerimonia con la quale sono state avviate le demolizioni degli stabili presenti nell’ex caserma Dall’Armi, della quale saranno conservate soltanto l’ex palazzina comando (sarà adibita a direzione del penitenziario), e la piazza d’armi con il monumento ai carristi.

Video del giorno

Napoli, aliscafo sbanda e si schianta contro la scogliera di Mergellina: paura tra i bagnanti

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi