Contenuto riservato agli abbonati

Sparava per hobby, ora è campione italiano. E il datore di lavoro diventa suo sponsor

Andrea Piovesana conquista il titolo nel tiro con la pistola da 10 metri. I segreti: la tecnica e il mental coach Rizzato 

Tutti dietro di lui, tutti dietro il campione italiano di tiro a segno, nella categoria pistola ad aria compressa maschile dalla distanza di 10 metri, il pordenonese Andrea Piovesana, l’outsider, il tiratore che si allena la sera, dopo il lavoro, nella soffitta di casa, o nel weekend al tiro a segno di Pordenone. Nella prova di giovedì a Bologna, che gli è valsa la vittoria, ha tenuto alle sue spalle l’argento olimpico di Londra 2012 Luca Tesconi, il campione in carica Mauro Badaracchi (giunto ottavo) e il veterano azzurro Giuseppe Giordano, che milita nelle fila dell’Esercito.

Un talento che non è passato inosservato all’azienda per cui lavora, la Società di macinazione di Pordenone che ha già manifestato, tramite il suo...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, il presidente di Moderna: "Dobbiamo vaccinare il mondo intero"

Rosti di uova e rapa rossa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi