Contenuto riservato agli abbonati

Sul palco a presentare un libro violando la sorveglianza speciale, la Digos denuncia la partigiana “Eddi” Marcucci

PORDENONE. Maria Edgarda “Eddi” Marcucci, 30 anni, già partigiana in Siria, nel Rojava con le combattenti curde, è stata denunciata dalla digos di Pordenone per aver partecipato, durante Pordenonelegge, alla presentazione del libro “Kobane Calling” di Michele Rech “Zerocalcare”, un reportage in forma grafica del viaggio che ha portato Zerocalcare fra i difensori curdi del Rojava a pochi chilometri dalla città di Kobane, assediata dall’Isis.

La

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi