Covid: le conseguenze sui bambini

Si ammalano di meno ma anche i più piccoli per mesi dopo la guarigione hanno sintomi strani
5 minuti di lettura

Che il virus Sars-CoV-2 sembra non trasmettersi facilmente nei bambini, almeno non nella sua versione originale, lo si è capito da tempo. Così come si è intuito presto che nella stragrande maggioranza dei casi l'infezione nei più piccoli è asintomatica o lieve. Quello che però non è ancora chiaro, e che per certi versi potrebbe rivelarsi allarmante, è quanto sia frequente la cosiddetta “Long Covid” nei bambini.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori