Alzheimer, non solo una malattia del cervello: il fegato ha un ruolo chiave

Anche l'amiloide prodotta in altri organi causa neurodegenrazione: uno studio australiano
2 minuti di lettura

Pensiamo che sia una malattia del cervello. E invece sempre più spesso la ricerca ci indica che l'Alzheimer è una patologia che attraverso l'encefalo può interessare altri organi. Lo dimostra ancora una volta uno studio condotto da John Mamo e colleghi della Curtin University di Bentley, Australia, appena pubblicato su Plos Biology. Secondo cui a provocare la neurodegenerazione del cervello potrebbe essere anche la proteina amiloide prodotta nel fegato, organo che potrebbe quindi avere un ruolo chiave nell'insorgenza o nella progressione della malattia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori