In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Quattro app per allenare la mente contro il declino cognitivo

Quattro app per allenare la mente contro il declino cognitivo
Entrerà nel vivo a ottobre il progetto e-MemoryCare che mira a contrastare i deficit cognitivi allenando la mente e stimolando anche la sfera affettiva
2 minuti di lettura

Manca poco: ad ottobre pazienti, ma anche familiari, medici, personale della RSA e psicologici daranno ufficialmente il via al progetto "e-MemoryCare", un'iniziativa per allenare la mente contro lo spettro del declino cognitivo. Il progetto, completamente digitale, è infatti pensato per stimolare con interventi non farmacologici, ma grazie a esercizi da svolgere su una piattaforma informatica, la memoria, tanto quella conoscitiva quanto quella personale, migliorando al tempo stesso l'umore dei pazienti e influenzando la sfera affettiva e comportamentale.

E-MemoryCare, patrocinato da Senior Italia FederAnziani, è stato ideato da una giovane prossima alla laurea in psicologia, Marianna Messina.

E-MemoryCare, un aiuto ai pazienti e alla ricerca

Il progetto e-MemoryCare offre un percorso personalizzato che tiene conto delle esigenze del singolo paziente. Prevede, infatti, la somministrazione di immagini e concetti personalizzati e l'obiettivo finale è favorire l'utilizzo e il mantenimento dell'indice di riserva cognitiva (Cri). "Grazie alle nuove tecnologie è possibile aiutare la persona a fissare, memorizzare e riconoscere simboli, volti, paesaggi, immagini, e a trattenere concetti, nozioni e informazioni del suo sé, della sua vita presente", spiega Messina.

Tutto grazie a una piattaforma digitale di facile accesso e a quattro app. Ideato come strumento per allenare la mente e contrastare così il declino cognitivo, e-MemoryCare è anche uno strumento di ricerca e aiuterà a raccogliere una grande quantità di dati su quello che è e sarà sempre più un problema dall'enorme impatto sociosanitario.

Problemi cognitivi in aumento

"Il deficit cognitivo è uno dei grandi problemi sociosanitari legati alla terza età", conferma Francesco Fazio, presidente del comitato scientifico di Senior Italia Federanziani. "È una condizione che provoca la progressiva compromissione delle funzioni conoscitive in modo tale da pregiudicare il mantenimento di una vita autonoma e soprattutto di arrivare a fine vita in casa propria".

I dati e le previsioni delle autorità sanitarie internazionali sono preoccupanti: si calcola che in tutto il pianeta il numero dei pazienti raddoppierà nel 2030 e triplicherà nel 2050 con 7,7 milioni di nuovi casi all'anno. L'impatto economico sui vari sistemi sanitari sarà di circa 604 miliardi di dollari l'anno. "L'Italia è uno dei Paesi più 'anziani' del mondo - aggiunge Fazio - Quindi è necessario avviare nel nostro Paese progetti innovativi in grado di ritardare il più possibile il deficit cognitivo".

E-MemoryCare mira proprio a questo. Ma oltre a ritardare il deficit cognitivo potrebbe avere ripercussioni anche sulla sfera relazionale del paziente. "È un progetto che porta un contributo effettivo a persone con un decadimento cognitivo importante. Si tratta di un percorso di aiuto concreto attraverso le condizioni di ricostruzione autobiografica o della capacità di stimolare reminiscenze", conclude Claudio Mencacci, Presidente della Società Italiana di Neuropsico-farmacologia e Copresidente Società Italiana di Psichiatria Geriatrica. "Può aiutare non solo a 'perfezionarè alcune competenze cognitive, ma anche a migliorare le condizioni di umore e comunicazione con gli altri".