In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Marino ha trovato il Corradi che cercava

2 minuti di lettura
UDINESE - RIJEKA 4-1

UDINESE
(4-4-2) Belardi (dal 24’ st Romo); Cuadrado (dal 1’ st Basta), Coda (dal 1’ st Domizzi), Felipe (dal 43’ st Jefferson), Pasquale; Lodi (dal 43’ st Godino), Zimling (dal 31’ st Berisa), Sammarco (dal 43’ st Fatau), Romero (dal 43’ st Chukwuemeka); Corradi (dal 43’ st Daniel), Floro Flores (dal 1’ st Asamoah). Allenatore Marino.

RIJEKA (4-4-2) Mance (dal 1’ st Radman); Turkalj (dal 1’ st Germano), Ceric (dal 1’ st Cagalj), Budicin (dal 1’ st Kreilach), Tadejevic (dal 1’ st Liubovic); Strok (dal 1’ st Ceh), Pamic, Landeka, Fernandez (dal 1’ st Karoglan); Krizman (dal 1’ st Gerc), Matko (dal 1’ st Bajramovic). Allenatore Vulic.

ARBITRO Tommasi di Bassano.

MARCATORI Al 7’ (su rigore) e al 14’ Corradi, al 19’ Floro Flores, al 32’ Lodi (su rigore), al 35’ Fernandez (su rigore).

NOTE Ammoniti Landeka e Cagalj. Spettatori 500 circa.

UDINE. Quattro gol rifilati in scioltezza nella prima mezz’ora al disorientato Rijieka e una serie di prestazioni confortanti da parte dei bianconeri fin qui meno utilizzati, con l’aggiunta dell'importante rientro in gruppo di Asamoah, di nuovo in campo a distanza di due mesi dall’operazione al ginocchio sinistro.

L’Udinese ha dunque sfruttato al meglio l'amichevole vinta ieri a mani basse per 4-1 sul Rijeka, quinta forza del campionato croato che si è presentata al Friuli con una cinquantina di tifosi e una decina di giornalisti al seguito. Alla fine le penne croate hanno preso nota di un’Udinese a tratti spumeggiante, meravigliandosi di un Corradi in gran spolvero. Dalle parti di Fiume se lo ricordavano arrugginito vedendolo negli hightlights della Premier con la maglia del Manchester City. Ieri invece lo hanno visto fare la differenza dal vivo.

E in vista dell’Atalanta, prossima avversaria al Friuli, la prestazione di livello di Corradi è forse la migliore delle notizie per l’Udinese e per lo stesso Marino, che domenica prossima non avrà lo squalificato Floro Flores a disposizone. Ieri comunque i due attaccanti hanno giocato assieme come terminali offensivi del 4-4-2, mandando letteralmente in tilt la linea difensiva a quattro del Rijeka, subito in difficoltà al 6’ quando sull’asse Pasquale-Romero è arrivato il primo dei tre rigori della partita. Turkalj ha steso Romero e il rigore concesso da Tommasi è stato trasformato con freddezza da Corradi, bravissimo 7 minuti dopo a conquistarsi il corner successivamente calciato a giro da Lodi e trasformato in gol con una girata di testa da bomber di razza, con stacco perentorio all’altezza del primo palo.

Due gol in meno di 15’ hanno caricato l’ariete che si è fatto notare soprattutto per il movimento senza palla, proponendosi sui lanci e dettando gli appoggi ai compagni. Insomma, se Marino cercava una risposta dal sostituto di Floro Flores per l’Atalanta, l’ha avuta nel migliore dei modi. Ma non solo, perchè l’Udinese della prima mezz’ora di ieri è stata davvero convincente, con gli esterni alti pronti a pressare. E proprio su una di queste azioni è arrivato il 3-0 realizzato da Floro Flores, in gol con un preciso tunnel al portiere dopo uno scambio in verticale uno-due con lo stesso Corradi.

Al 32’ il poker è arrivato sul secondo rigore concesso ai bianconeri per atterramento di Floro Flores. Lodi ha incrociato dal dischetto, mentre al 35’ Fernandez ha piazzato nell’angolino alla sinistra di Belardi il terzo penalty concesso, stavolta per fallo di Coda. La sagra del gol è finita lì, lasciando spazio a una sfida smorzata nel ritmo nella ripresa, quando ha fatto il suo ingresso Asamoah. Il ghanese ha preso il posto di Floro Flores ridisegnando l’Udinese con il 4-5-1 e “Asa” ha mostrato di avere bisogno di tempo per tornare a essere quello che tutti conoscono. Tra le note liete anche Basta e Pasquale, vivace sulla sinistra come il compagno di fascia Romero.

Stefano Martorano
I commenti dei lettori