In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Cason di Lanza e Montasio: sarà una tappa spettacolo

I migliori corridori friulani hanno provato le salite friulane del Giro d’Italia 2013. Nel gruppo c’era anche Elia Viviani, fresco campione europeo della corsa a punti

1 minuto di lettura

CHIUSAFORTE. Le salite al Cason di Lanza e alle Malghe del Montasio, punti critici della 10ª tappa del Giro d’Italia 2013, Cordenons – Sella Nevea in programma il 14 maggio, sono state testate ieri dagli azzurri friulani del ciclismo, campioni che anche di recente hanno fatto onore al Friuli in competizioni europee e mondiali e che saranno protagonisti dei tre filmati che saranno prodotti in versioni diverse, una anche a sfondo turistico, per promuovere l’evento.

Entusiasti i commenti sul percorso. «Questa tappa esalterà i valori del ciclismo e dello sport – afferma la campionessa europea della pista, Elena Cecchini -. Sara una tappa per corridori puri, per atleti veri che rifuggono le scorciatoie: dal Montasio arriverà un bel messaggio a tutti gli sportivi. Anche quella di Cason di Lanza sarà una salita dura, ma i due chilometri appena sopra Sella Nevea sono terribili e faranno selezione».

Il fresco vincitore del titolo europeo della corsa a punti, conquistato la scorsa settimana in Lituania, Elia Viviani, vuole partecipare al Giro del 2013.

«Ci tengo molto ad esserci e se correrò la due giorni sulle strade del Friuli avrà un grande valore personale (è il fidanzato di Elena Cecchini, ndr) – spiega il corridore -, ma essendo velocista questa non sarà una tappa per me. È per scalatori puri e, arrivando a metà Giro, potrà rivelarsi fondamentale per indicare il padrone della corsa».

«Ogni volta che si arriva quassù si gode uno spettacolo mozzafiato – aggiunge Daniele Pontoni, due volte campione del mondo di ciclocross -, ma per i corridori sarà una tappa durissima che darà una bella scossa alla classifica. Cason di Lanza può diventare il trampolino di lancio per la fuga decisiva».

Anche per l’azzurro del ciclocross Marco Ponta le due salite sono selettive e faranno emergere i veri scalatori. «Ma sarà una giornata che andrà oltre lo sport – dice - perchè valorizzerà due bellissime zone».

Non saranno solo le due salite i punti critici della tappa, anche la discesa da Cason di Lanza verso Pontebba potrebbe fare selezione: è il parere di Michele Pitaccolo, bronzo alle paralimpiadi di Londra, che precisa: «Ma chiaramente solo lo scalatore che sarà al top potrà fare la differenza».

Telegrafica l’opinione dei gemelli Luca e Daniele Braidot, protagonisti dei campionati del mondo di Mtb: «Una tappa dura e bellissima».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori