Motta-Tamai, mancano solo i dettagli. Il Giorgione su Zambon

PORDENONE. Simone Motta-Tamai: dovrebbe essere oggi il giorno giusto per il matrimonio dell’estate. Si è davvero agli sgoccioli. L’ex attaccante del Novara, infatti, si sta abituando all’ambiente...

PORDENONE. Simone Motta-Tamai: dovrebbe essere oggi il giorno giusto per il matrimonio dell’estate. Si è davvero agli sgoccioli. L’ex attaccante del Novara, infatti, si sta abituando all’ambiente delle “furie rosse”, i mobilieri stanno procedendo con le operazioni-tagli: ieri, a proposito, è stata una giornata con qualche novità. Iuri (’93), per esempio, ha già disfatto le valigie, tornando al Pordenone, club che detiene ancora il suo cartellino; Rossi (’91), sarebbe finito nel mirino del Nervesa (Eccellenza veneta) e Giorgione, club che sarebbe tornato alla carica pure per un altro giocatore del Tamai, Riccardo Zambon (’88), ancora senza squadra.

Stand-by ancora per Alba (’92) e Federico Furlan (’86), il cui destino dipende dall’ingaggio di Motta. A ogni modo, la sostanza non cambia: in una maniera o nell’altra, il Tamai vuole alleggerire il “monte-salari” e ricavare qualcosa dai prestiti (Zambon e Quellerba) per fare spazio al bomber friulano. Che – lui più di tutti – farebbe compiere il salto di qualità alla squadra. La speranza è chiudere oggi per vederlo in campo domani, nel debutto casalingo con il Fersina. Si è in dirittura d’arrivo anche per Davide Furlan (’86), acquisto più semplice rispetto a quello di Motta.

Sarebbero questi, comunque, gli ultimi colpi di un mercato che va chiudendosi. A meno che non si “risvegli” la Sanvitese. Lo staff biancorosso sarebbe ancora alla ricerca di qualche pezzo, in particolare in mezzo e davanti: ma anche qui, a ogni entrata deve corrispondere almeno un’uscita. Questo il punto della discordia. A quanto pare, infatti, lo staff tecnico sarebbe propenso ad agire, ma non la dirigenza, intenzionata a non tornare indietro sui suoi passi. Cambierà idea? Rimarrà fedele alla linea? Rumors dicono che dipenda dall’esito del match col Vittorio Veneto. Non resta che attendere il pomeriggio di domani. (a.ber.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi