In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Trost, la caviglia fa “crac” Stop per cinque settimane

Atletica, brutta tegola sulla saltatrice in alto: distorsione di 2º grado ai legamenti Dubbio per la Caravelli, raffreddata, che oggi dovrebbe essere in gara a Roma

1 minuto di lettura

PORDENONE. L’impegno della Diamond League a Eugene, negli Stati Uniti, il debutto a Spilimbergo del 10 maggio: impegni che vanno nel cestino. Perché Alessia Trost si è infortunata. «Distorsione di secondo grado ai legamenti della caviglia di stacco», l’esito della risonanza magnetica. Morale: la saltatrice in alto starà fuori (almeno) 5 settimane. Tornerà a giugno. E la notiza della sua “rottura” fa passare in secondo piano il via della stagione estiva fissato per oggi.

Out. «Dobbiamo cambiare programma, ma gli infortuni fanno parte del gioco». Gianfranco Chessa, il suo allenatore, la prende con filosofia e osserva: la “sua” azzurra è ai box, per la seconda volta in quest’anno dopo il piccolo infortunio accusato durante le indoor. L’ultimo malanno si è verificato in Turchia, due settimane fa, dove l’atleta si trova per conto della Iaaf: stava facendo degli esercizi di riscaldamento, quando ha sentito un piccolo dolore. E’ tornata in Italia e non sembravano esserci grossi strascichi. Ha scelto di sottoporsi a esami più approfonditi, che hanno rilevato il piccolo infortunio e il mese abbondante di stop. L’esame ha escluso comunque problemi ossei e di natura muscolare. Per ora, l’atleta dovrà limitarsi a delle sedute riabilitative in piscina, unite al dovuto riposo. Tra un paio di settimane potrà riprendere gli allenamenti in maniera blanda. «Se tutto va bene, torneremo alle gare per i tricolori promesse, in programma dal 6 all’8 giugno», fa sapere Chessa.

Si corre. Intanto oggi si corre. Non sa ancora se lo farà, tuttavia, l’altra atleta di punta pordenonese, Marzia Caravelli: l’ostacolista è alle prese con un forte raffreddore. Solo stamani prenderà la decisione. Se sarà “sì”, la neo-sposa gareggerà a Roma alla Farnesina sui 300 ostacoli per il trofeo della Liberazione, in cui l’anno scorso siglò la miglior prestazione italiana con 39’’56 (tempo poi battuto da Pedroso). Debutto incerto per lei, non per molti pordenonesi, che oggi gareggiano a Udine al Todaro. In pista tanti protagonisti Friulintagli: il vicecampione italiano allievi dell’asta, Basso (Friulintagli), al debutto tra gli junior; il bronzo tricolore indoor sugli 800, Erika Franzolini, al via sul doppio giro di pista (con Joyce Mattagliano); poi Damiano Budai (disco), Mattia Variola (200 ostacoli), Giorgia Barbazza (nel martello) Giulia Chessa, Andrea Variola e Dimitri Brunello (100) e lo junior Massimo Ros, impegnato nel giavellotto. C’è anche l’esordio estivo nell’alto di Alberto Zavagno (Trivium Spilimbergo), uno dei giovani più promettenti della provincia, capace lo scorso inverno di andare oltre i 2,05.

Alberto Bertolotto

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori