Coppa Italia, Itas ripescata a Martignacco si festeggia

Volley, B1: la squadra di Cuttini accede ai quarti, forse pescherà la Domovip E in B2 la Cda si gode il primo posto e la qualificazione alla seconda fase

L’Itas Città Fiera è stata ripescata e accede dunque ai quarti di finale della Coppa Italia di B1 femminile. La notizia è stata accolta con soddisfazione dalla società di Martignacco, che attende ora di sapere con certezza chi sarà il prossimo avversario da affrontare: pare che l’abbinamento sarà proprio con la Domovip Porcia già affrontata in questa fase. Continua a festeggiare invece la Cda Talmassons, che domenica si è guadagnata l’accesso ai quarti di finale della competizione di B2 femminile grazie al primo posto nel girone eliminatorio.

Itas Città Fiera. Quando è stato ufficializzato il ripescaggio, la Libertas Martignacco ha fatto salti di gioia. Il pensiero è corso al 30 marzo 2013, giorno in cui Caravello e compagne hanno vinto la Coppa Italia di B2 femminile a Corato, in provincia di Bari. Le emozioni di quella fantastica giornata sono più vive che mai, sia nelle atlete, sia nella società. Il ripescaggio è stato accolto come un portafortuna in vista dell’inizio del campionato e ha dato tanta adrenalina a tutto l’ambiente. Al termine del girone di qualificazione di Coppa la squadra di Martignacco si è classificata al secondo posto, alle spalle della Domovip Porcia; secondo la classifica avulsa stilata al termine della prima fase della competizione la formazione allenata da Cuttini è risultata una delle due migliori seconde dei gironi di qualificazione e per questo motivo è stata inserita tra le otto squadre italiane che accedono ai quarti. Bisognerà però attendere ancora qualche giorno per sapere chi sarà il prossimo avversario. Visto che gli accoppiamenti verranno decisi in base alla vicinanza geografica, l’avversaria più probabile è la Domovip Porcia. La formula della competizione prevede la disputa di una gara di andata ed una di ritorno, con eventuale bella. Entro il 18 novembre le squadre dovranno accordarsi e stabilire giornate ed orari di gara. I quarti si disputeranno nel periodo compreso tra il 23 dicembre e l’1 febbraio.

Cda. Coppa e campionato non sono certo la stessa cosa: hanno peso diverso, almeno nella prima fase. Inutile nascondere però che un pizzico di orgoglio e di soddisfazione per il risultato storico c’è. La Volley Talmassons sta facendo un passo alla volta e l’obiettivo è quello di diventare, pian piano, un punto di riferimento importante per il volley regionale. In questo momento la squadra è comunque concentrata sull’esordio in campionato. Sabato la squadra di Castegnaro sarà in campo a Padova, con l’obiettivo di conquistare i primi tre punti della stagione.

Monica Tortul

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi