Educazione fisica e attività motoria da applausi

GEMONA. Applausi, applausi e tutti i partecipanti in piedi ad applaudire. Questo è stato l’omaggio che i 269 iscritti al convegno Attività motoria ed educazione fisica, ieri oggi e domani – tenutosi...

GEMONA. Applausi, applausi e tutti i partecipanti in piedi ad applaudire. Questo è stato l’omaggio che i 269 iscritti al convegno Attività motoria ed educazione fisica, ieri oggi e domani – tenutosi a Gemona del Friuli grazie alla certosina organizzazione del cavalier Bernardino Ceccarelli presidente del comitato regionale Libertas Fvg – hanno voluto attribuire ai relatori, veri protagonisti dell’intensa giornata formativa.

Al convegno hanno partecipato docenti di educazione fisica, maestri della scuola primaria, tecnici, istruttori, operatori sportivi e laureandi del corso di laurea in scienze motorie dell’Università degli studi di Udine. Preziosi sono risultati, al fine della realizzazione dei laboratori pratici, gli allievi degli istituti comprensivi di Gemona del Friuli e della scuola media dello sport di Tavagnacco. Il grande “maestro” Francesco Cuzzolin è riuscito a trasmettere il suo sapere scientifico (sapere, saper essere, sapere fare), emozionando i partecipanti con l’amore, la passione, la professionalità e la concretezza che solo lui riesce a mettere in campo.

Claudio Bardini, coordinatore per l’educazione motoria, fisica e sportiva per la provincia di Udine – l’altro motore del convengo assieme a Ceccarelli – , desidera ringraziare gli insuperabili relatori Alessia Sergon, Ugo Cauz, Cuzzolin e tutti gli enti del territorio coinvolti che hanno permesso di vivere a Gemona, città dello sport e del benstare, una giornata indimenticabile, per la sua declinatura formativa, educativa, didattica e metodologica.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi