In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Giro d’Italia, Ponta ok Buratti in rosa a sorpresa

Ciclocross, l’élite udinese chiude al secondo posto la tappa dell’Elba Colledani terzo. Zontone e Casasola si confermano leader di categoria

1 minuto di lettura

PORTOFERRAIO. Conferme e sorprese. Ecco ciò che ha regalato ai corridori friulani la seconda tappa del Giro d’Italia di ciclocross che si è corsa nell’isola d’Elba. L’élite Marco Ponta - come otto giorni fa a Fiuggi - ha saputo reggere il ritmo dei migliori e nonostante una caduta è riuscito a concludere la prova al secondo posto a soli 12” dal pluricampione italiano Gioele Bertolini. Il giovane under 23 Nadir Colledani, dopo il sesto posto di domenica scorsa a Fiuggi, è salito sul terzo gradino del podio assieme agli esperti Bertolini e Ponta. L’esordiente Asia Zontone e l’allieva Sara Casasola hanno nuovamente dominato le rivali nelle rispettive categorie concludendo le loro gare con oltre un minuto di vantaggio sulla seconda classificata, irrobustendo così la propria leadership.

Sorprese sono giunte dagli esordienti, poiché a primeggiare non è stato il “solito” Michele Chiandussi di Pagnacco, 16 vittorie per lui quest’anno e maglia rosa del Giro d’Italia, ma il manzanese Nicolò Buratti al suo primo successo nella categoria dopo aver collezionato 19 affermazioni nelle ultime due stagioni tra i giovanissimi. Il corridore diretto da Marino Bon grazie al quinto posto centrato nella tappa d’apertura e alla vittoria di ieria ha indossato la maglia rosa di capoclassifica. Un premio che il rappresentante del Pedale manzanese merita per la grinta e la passione che esprime nell’affrontare le competizioni. La sconfitta di Chiandussi è dovuta oltre a una caduta nel tratto sabbioso quando viaggiava con 30” di vantaggio sul gruppo e a un guasto meccanico che lo hanno fatto scivolare al sesto posto. Un distacco di punti dalla vetta non incolmabile, mancando ancora tre tappe alla fine della manifestazione,

Tra gli allievi sul terzo gradino del podio è salito, per la nona volta quest’anno, il caprivese Alberto Brancati, migliorando pertanto il quarto posto realizzato una settimana prima a Fiuggi, mentre una caduta ha condizionato il risultato di Michele Dreossi. Settimo ha concluso la prova lo junior bujese Davide Debellis. A Portoferato di scena erano anche i giovanissimi, categoria nella quale il G6 Francesco Dreossi è giunto secondo.

Giovanni Casella

I commenti dei lettori