Faccia a faccia con Brescia l’Itas cerca punti salvezza

B1 donne: Martignacco domenica alle 17 ospita le neopromosse lombarde Caravello e compagne devono continuare a sfruttare il fattore campo

MARTIGNACCO. Itas Città Fiera alla ricerca di punti nella quinta giornata di B1 femminile. Domenica alle 17 la formazione di Martignacco ospiterà La Sportiva Brescia, formazione neopromossa che nelle prime quattro gare ha raccolto sette punti, esattamente come la squadra di Cuttini.

Pur essendo nuova delle categoria la formazione guidata da Patrizia Amadori ha iniziato bene il nuovo percorso nella categoria, dimostrandosi avversario quotato. Nello scorso turno La Sportiva ha ottenuto tre punti contro la Coveme San Lazzaro, faticando però a trovare la concentrazione fin dal primo pallone. La squadra bresciana ha molto carattere e un buon muro (13 i punti diretti realizzati nel match precedente); i principali punti di forza sono costituiti dalle attaccanti di palla alta. Nell’ultimo turno le migliori realizzatrici sono state le due bande Liscioli (16 punti) e Coulibaly (14). Per la squadra di Martignacco si tratta di un test impegnativo, da affrontare, come sempre, con la massima umiltà. Il fattore campo avrà senz’altro un ruolo determinante: Caravello e compagne hanno sempre una marcia in più davanti al proprio pubblico. In settimana le friulane hanno lavorato molto sulla continuità; eliminare i cali di attenzione e gli alti e bassi sarà fondamentale per giocare ad armi pari. La squadra di Cuttini scenderà in campo al completo. Le ragazze si sono allenate con impegno ed ottimismo. Il punto conquistato a Trento nello scorso turno ha dato fiducia al gruppo; analizzata a mente fredda la partita contro l’Ata, anche la società ha capito che la squadra ha sfoderato una prestazione importante. «È necessario guardare al lato positivo del risultato – ha fatto sapere la dirigenza –. Saranno ben poche le squadre che riusciranno a tornare a casa da Trento con qualche punto; l’Itas Città Fiera è già tra quelle e dunque bisogna dare merito a questo giovane gruppo per la prova sfoderata».

La società ha nei giorni scorsi espresso anche soddisfazione per la dedizione con cui il gruppo affronta gli allenamenti. «Le ragazze sono molto motivate – ha concluso la società –. Questo ci incoraggia e ci fa ben sperare per la gara di domenica. Ci attendiamo una battaglia e facciamo appello, come sempre, al pubblico delle grandi occasioni. Per sperare in un successo le atlete non potranno concedersi distrazioni; dovranno evitare gli errori banali». La gara sarà trasmessa in diretta streaming su www.fvgsportchannel.it.

Monica Tortul

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi