In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Martignacco a Jesolo assaggia già il clima delle battaglie-salvezza

MARTIGNACCO. Contro Jesolo l’Itas Città Fiera è alla ricerca della seconda vittoria netta consecutiva. Nell’ottava giornata di B1 femminile la formazione di Martignacco si troverà davanti un’altra...

1 minuto di lettura

MARTIGNACCO. Contro Jesolo l’Itas Città Fiera è alla ricerca della seconda vittoria netta consecutiva. Nell’ottava giornata di B1 femminile la formazione di Martignacco si troverà davanti un’altra diretta concorrente per la salvezza e l’obiettivo è conquistare l’intera posta in palio. Dopo il successo netto sulla Liu Jo il morale della squadra di Martignacco è alle stelle. La squadra è carica e domenica a Jesolo, alle 17, è pronta a concedere il bis.

Le venete hanno solo un punto e, almeno sulla carta, non dovrebbero impensierire la squadra di Cuttini. Per l’Itas Città Fiera la vera insidia è rappresentata dal fattore campo, sia perché le avversarie sono molto agguerrite sul proprio parquet, sia perché in trasferta Caravello e compagne non hanno finora sfoderato prestazioni particolarmente brillanti. Le statistiche evidenziano che la squadra di Martignacco ha un rendimento inferiore nelle gare fuori casa. Il fondamentale più in sofferenza è la ricezione. Insomma, lontana da Martignacco l’Itas Città Fiera soffre la propria inesperienza.

In settimana coach Cuttini si è soffermato proprio su questo aspetto. «L’obiettivo che ci siamo prefissati – ha fatto sapere il tecnico attraverso l’ufficio stampa della società – è innanzitutto quello di riuscire a vincere questo tabù. Dobbiamo esprimerci sempre allo stesso livello, sia in casa che in trasferta, giocando senza timore e dimostrando uguale solidità sia in battuta che ricezione. Nell’ultima gara a Padova contro Le Alinon siamo riusciti a giocare secondo lo stesso standard casalingo». Ora il banco di prova si sposta a Jesolo. «Speriamo non continui il trend negativo – continua il tecnico –. Il pubblico al seguito rappresenta per noi un grande aiuto in tal senso. La squadra gode di grande sostegno e anche di grande affetto da parte dei tifosi. Le atlete sentono questo attaccamento e ciò dà loro maggiori sicurezze».

Come già anticipato nei giorni scorsi Caravello sarà a disposizione del gruppo; nonostante l’infortunio abbia lasciato il segno, domenica la capitana sarà regolarmente in campo, anche se non ancora al cento per cento. A disposizione e in buona salute anche il resto della rosa. Bianchin ha saltato le prime tre giornate di allenamento perché convocata a Roma per le selezioni della nazionale di beach. (m.t.)

I commenti dei lettori