La capolista Gemona davanti all’esame Vbu

Le ultime due giornate del campionato di serie C maschile prima dello stop natalizio si preannunciano particolarmente interessanti e ricche di scontri diretti. Si comincia domani e domenica con il...

Le ultime due giornate del campionato di serie C maschile prima dello stop natalizio si preannunciano particolarmente interessanti e ricche di scontri diretti. Si comincia domani e domenica con il settimo turno che metterà di fronte alle 20.30 al Benedetti di Udine, i padroni di casa del Vbu, al momento terzi a tre punti dalla vetta, e la prima della classe Libertas Fvg Gemona che fino ad ora ha sempre vinto. «Giocheremo – ha affermato il tecnico dei gemonesi Mattia – contro una squadra espertissima che ha sempre vinto in casa. Di sicuro Tonon e Paron daranno quel qualcosa in più che li rende tra i favoriti alla promozione». Grande attesa anche in casa Vbu, che avrà l’opportunità di verificare quale ruolo può giocare i questo campionato. Tutto da seguire anche l’altro scontro di alta classifica che vedrà protagoniste, alle 17 a Prata di Pordenone, la quarta Demar e la seconda Ferro Alluminio Trieste. La Demar in casa può far male, dunque anche in questo caso i pronostici sono aperti.

Altre emozioni potrebbe regalarle il derby che si giocherà domenica, alle 18.30, a Mortegliano fra l’Apm, sceso in sesta posizione con dieci lunghezze, e la Pallavolo Buia, che di punti ne conta uno solo in più. I due sestetti arrivano al match con stati d’animo diversi: i ragazzi di coach Berzacola sono reduci da due sconfitte mentre la formazione guidata da Zoratti ha vinto i due ultimi incontri.

Si giocheranno partite importanti anche in chiave salvezza: i Pippoli Pradamano faranno visita, domani alle 20.30, alla cenerentola Vivi Artegna, mentre la Pulitecnica Friulana Pasian di Prato avrà la ghiotta occasione per incamerare i primi punti della stagione affrontando, in casa alle 20.30, l’Hammer Trieste, a quota tre. (a.p.)

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi