Ylenia Vitale, titolo e record nei 400 metri

Tricolori giovanili di Torino: la palmarina vince e batte il primato Fvg che resisteva dal 1982

GIUGNO

Tania Vincenzino, di Carlino, ottiene la quinta lunghezza all time in Italia nel salto in lungo (6,65 metri) al meeting bresciano Città di Gavardo-Memorial Max Corso.

Soddisfazione per Mara Navarria, medaglia d'argento a squadre nella spada ai campionati italiani assoluti di scherma ad Acireale. Qualche giorno dopo l'atleta carlinese si aggiudica il bronzo nella gara a squadre all'Europeo di Strasburgo, il secondo risultato più prestigioso della sua carriera.

Ermes Tosolini, di Udine, vince la Coppa Italia di judo a Follonica nella categoria 73 kg.

La 19enne Ylenia Vitale della Libertas Friul Palmanova vince i campionati italiani giovanili di atletica a Torino nei 400 metri facendo segnare un nuovo primato regionale: 53''87, cancellando il 54''37 di Nevia Pistrino che resisteva dal 1982. Qualche settimana dopo Ylenia si conferma al top anche nei 200 metri vincendo i campionati assoluti regionali con un ottimo 24''53, tempo vicinissimo al suo personale di 24''26. Un’estate entusiasmante quella dell’atleta della Libertas Friul Palmanova che in luglio ha difeso i colori azzurri ai Mondiali di atletica juniores di Eugene, negli Stati Uniti, arrivando fino alle semifinali dei 400 metri.

I primi campionati europei della disciplina del Taiji-quan, organizzati a Bucarest, vedono l'udinese Carlo Ceschia mettere al collo la medaglia di bronzo.

La 22enne Elena Cecchini delle Fiamme Azzurre vince il campionato italiano èlite su strada a Varese. L'atleta, di San Marco di Mereto di Tomba, è la prima friulana a riuscire nell'impresa.

Alessia Pittoni

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi