In serie C donne la Villadies si guarda dalle imboscate

Tutte in campo, nel fine settimana, le formazioni dei campionati di serie C maschile e femminile. In serie C femminile la seconda di ritorno apre, di fatto, un nuovo capitolo della stagione. La...

Tutte in campo, nel fine settimana, le formazioni dei campionati di serie C maschile e femminile. In serie C femminile la seconda di ritorno apre, di fatto, un nuovo capitolo della stagione. La promozione diretta in B2 è in mano alle Villadies Villa Vicentina, che contano 5 punti sull’EstVolley. La lotta potrà riaccendersi solo se le bassaiole commetteranno qualche passo falso: la prima a tentare di mettere i bastoni fra le ruote alle ragazze di Mannucci sarà il Sant’Andrea Trieste che farà loro visita domani alle 20. Devono provare a rimanere più vicine possibile alla capolista le atlete di San Giovanni che, nell’unica gara domenicale, alle 17.30, non dovrebbero faticare i trasferta contro il Tricesimo. L’EstVolley dovrà fare a meno di Zottig Pintor: per lei certa la rottura del menisco. Doppio derby per le due quinte Banca di Udine Volleybas e Mcf Ambiente Rizzi. Le udinesi di coach Tosolini ospiteranno, alle 18, il Rojalkennedy in un match ostico, mentre le rizzine giocheranno in casa, alle 20, contro il Bressa, sestetto capace di mettere in crisi anche le più quotate. Per salire in classifica il Vbs San Giorgio di Nogaro dovrà battere la Virtus Trieste, che lo ospiterà alle 20.30, mentre lo scontro in coda fra Libertas Majanese e Minerva Gorizia, alla stessa ora a Majano, potrebbe finalmente vedere le padrone di casa lasciare l’ultima posizione. In serie C maschile il girone di ritorno è ripartito in modo un po’ anomalo: se il primo turno ha rispettato le gare dell’andata solo a campi invertiti, alcune altre giornate, da qui alla fine, sono state “scambiate” a causa della disponibilità degli impianti. La giornata promette emozioni: le prime dovranno affrontare avversarie di alta classifica e potrebbero esserci risultati a sorpresa. La capolista Ferro Alluminio Trieste ospiterà infatti domani, alle 18, i Pippoli Pradamano, che stanno vivendo un ottimo momento; la seconda Vbu giocherà alle 20.30 sul campo dell’Apm Mortegliano mentre la Demar Prata, terza, farà visita, alle 19.30, alla sesta Buia. Più facile il match della quarta Libertas Gemona che domenica, alle 18, riceverà l’ultima Vivil Artegna mentre il Pasian di Prato proverà a espugnare, domani alle 21, il campo del Lussetti Trieste. (a.p.)

Video del giorno

Terremoto in Australia, il momento della scossa: il sisma sorprende gli sciatori

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi