Tie break spettacolo il Città fiera sbanca San Donà di Piave

B1 femminile: 2 punti preziosi per la squadra di Martignacco Sempre avanti, le friulane hanno chiuso ai vantaggi

DI PIAVE. Importante vittoria esterna dell’Itas Città Fiera nella seconda giornata di ritorno di B1 femminile. Caravello e compagne sono riuscite a violare il difficilissimo campo di San Donà. Le ragazze di Martignacco hanno giocato con continuità, superando brillantemente la prova trasferta. Grazie al successo da due punti la squadra di Cuttini ha superato l’Ata Trento, attestandosi di nuovo a metà del raggruppamento B.

La partita è stata avvincente ed ha tenuto tutti col fiato sospeso per due ore. Da cardiopalmo il tie break, che si è concluso ai vantaggi per le friulane. Sabato scorso Cuttini ha fatto scendere in campo Giora in cabina di regia, Bianchin opposto, Caravello e Colonnello all’ala, De Stefano e Figini centrali, Dian libero. Nel corso del match sono state impiegate a fasi alterne anche Giommarini e Romano per Colonnello. Nella prima frazione di gioco l’Itas Città Fiera è partita con grandissima aggressività; è riuscita a dettare il ritmo di gioco e a mettere agevolmente palla a terra proponendo diverse soluzioni offensiva.

Stessa partenza fulminea anche nella seconda frazione, con le friulane avanti 11-16 al secondo time out tecnico. Poi Caravello e compagne hanno abbassato la soglia di attenzione, commettendo alcuni errori che hanno rimesso in gioco le avversarie consentendole di riequilibrare il match. Nella terza frazione di gioco la squadra di Martignacco ha reagito prontamente e ha giocato con brio, per niente scoraggiata dal pareggio delle venete chiudendo con lo stesso risultato del primo set: 20-25. Nel quarto set San Donà ha fatto funzionare molto bene l’attacco e il muro, fondamentali che sono risultato determinanti nel punto a punto finale che si è chiuso per 25-23. Nuovo pareggio e tutto da rifare per le friulane.

Avvincente il tie break, con entrambe le squadre disposte a lottare punto su punto fino alla fine. Le friulane sono state sostenute dal numeroso pubblico al seguito che, con un tifo sfegatato, ha dato una marcia in più alle proprie beniamine. Top scorer Figini, che a San Donà ha realizzato 18 punti, seguita da Bianchin con 17, De Stefano con 16, Caravello, infaticabile, con 14; Giommarini, determinante nel quinto set, con 7; Colonnello con 6, e da Giora con 2 punti. Nel prossimo turno l’Itas Città Fiera sarà di nuovo in trasferta a San Lazzaro di Savena. Il match è in programma domenica alle 17 e si preannuncia ancora più complicato di quello di sabato scorso.

Monica Tortul

Video del giorno

Hawaii, l'incontro inaspettato è da brividi: fotografo si imbatte in uno squalo bianco mentre nuota

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi