Blue Service e Michelaccio volano negli scontri diretti

Serie C Fvg: Fagagna batte l’Eppinger ed è da prime quattro, San Daniele sbanca Servola. Dopo il riposo la Bluenergy espugna Fogliano e ora va all’assalto della capolista

UDINE. Nella quinta di ritorno di C Fvg, con la Latte Carso Udine a riposo, Blue Service e Il Michelaccio tengono alto l’onore friulano contro le triestine.

Mvp. Marco De Simon, 25 punti, della Blue Service Fagagna che batte 83-71 l’Eppinger Trieste. “Molly” è il migliore per la seconda settimana consecutiva.

Blue Service. Con la qualificazione ai play - off ormai dietro l’angolo, i collinari potrebbero puntare a chiudere la stagione regolare tra le prime quattro. Sarebbe un risultato prestigioso.

Fluidsystem80. Tarcento supera per 80-70 la Trevisan Latisana scrollandosi di dosso nell’ultimo periodo la squadra degli ex, coach Bettarini e Cruz Felix. Decisivi Munini e Bellina: 45 “pezzi” in tandem.

Trevisan. I bassaioli, al terzo stop consecutivo, vivono un periodo di flessione dopo sei successi di fila. I passi falsi sono arrivati contro la pari grado Geoclima e le prime due della classe, Fluidsystem80 e Bluenergy.

Bluenergy. Codroipo sbanca per 66-71 il campo della Geoclima Fogliano e torna in moto dopo avere riposato. I codroipesi si sono ripresi i 2 punti persi due turni fa contro la Lussetti e si rilanciano in vista dell’assalto alla capolista.

Il Michelaccio. San Daniele espugna 65-72 il parquet della Lussetti Servolana. I “bull dogs” sfornano una grande prova nonostante Pellarini febbricitante e le assenze di Ellero, Bertoli e Biasutti. Bene Sivilotti, partito in quintetto, e Polo: 18 punti, 11 rimbalzi e 6 recuperi.

Metallica. Tolmezzo cade in casa 71-84 contro la Ferroluce Romans. I carnici reggono nel primo quarto (18 pari), poi s’inchinano a Nanut: 28 punti. Dunque, nessuna affermazione per la Metallica nel doppio confronto casalingo consecutivo.

CrediFriuli. «Altra sconfitta di misura – il coach cervignanese Portelli si rifà al 71-64 subìto a Trieste dalla Radenska, che rinvia l’esordio di Marusic influenzato –. Dopo un primo tempo negativo, nel secondo abbiamo giocato una buona pallacanestro. Siamo rientrati sul -2, poi abbiamo sbagliato nel finale tre tiri aperti per riaprire il match. Ora, la salvezza diretta è lontana, ma non dobbiamo rilassarci perché lotteremo per il miglior piazzamento possibile in vista dei play - out».

Le isontine. Il coach della Geoclima, Zuppi, rilegge così il ko contro la Bluenergy. «Nel complesso sono contento – spiega l’ex condottiero della Calligaris –, abbiamo perso contro un’ottima squadra, lottando sino alla fine. Se guardo al risultato, invece, non posso che essere adirato. Bastava fare qualcosa in più per vincere, specie in fase offensiva». Detto dell’ispirato Nanut che trascina la Ferroluce in Carnia, Ronchi alza bandiera bianca 69-73 contro il Breg San Dorligo.

Video del giorno

Hawaii, l'incontro inaspettato è da brividi: fotografo si imbatte in uno squalo bianco mentre nuota

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi