La palmarina Sansa salta nell’oro

Con 5,67 nel lungo juniores all’incontro indoor in cui il Fvg è arrivato secondo

MODENA. Tre vittorie friulane al tradizionale incontro giovanile indoor per rappresentative regionali juniores - allievi a Modena, dove la nostra squadra si è piazzata sorprendente seconda dietro il Veneto. Hanno vinto l’oro Andrea Variola (Sanvitese - Iperottica), Mirco Basso (Brugnera - Friulintagli) e Giorgia Sansa (Libertas Friùl Palmanova).

Il 17enne Variola ha bruciato i 60 allievi nel personal best di 6’’96 (7’’14 in batteria), crono con cui ha frantumato il record dell’udinese Stefano Merlino che resisteva dal 1993: 22 anni fa. Lo strepitoso 6’’96 è la quinta prestazione regionale assoluta all time e la migliore italiana dell’anno, escludendo gli atleti stranieri.

Nell’asta lo junior Basso si è confermato saltatore di talento superando il muro dei 4,45 metri, misura che lo colloca tra i nuovi prospetti nazionali della specialità.

Il terzo oro l’ha regalato nel lungo juniores la 17enne Sansa. Da ex campionessa italiana cadette la friulana è atterrata a 5,67, migliorando di pochi centimetri il personale e lasciando a 5,56 la triestina Adriana Piuzzuti.

Il bottino del Friuli è completato da due medaglie di bronzo. Le hanno infilate al collo lo junior Gabriele Pirrò (Malignani - Libertas Udine) e l’allieva Nicole Del Bianco (Brugnera - Friulintagli).

Sulla sabbia del salto in lungo l’udinese Pirrò è atterrato a 6,64 (nuovo personale), dimostrando di avere ulteriori margini di miglioramento che di sicuro saprà esprimere negli appuntamenti all’aperto.

Nell’alto la Del Bianco ha onorato la sua prova superando l’asticella a quota 1,64.

Sulle barriere dei 60 a ostacoli juniores ha sfiorato il podio Gabriele Crnigoj, ostacolista del Malignani - Libertas Udine. Ha chiuso la prova in 8’’48 a pochi centesimi dalla terza piazza.

Fra gli altri portacolori del Friuli nuovi personali hanno siglato Thomas Spessot nell’asta allievi con 3,60, Sara Namer sui 60 juniores in 8’’15 e Giacomo Beltrame sui 60 ostacoli allievi in 8’’38 (8’’46), tutti e tre in forza al Malignani - Libertas Udine, e il codroipese Massimo Secondolfi nel lungo allievi con un salto di 6,40.

Per Trieste c’è il successo dell’allieva Martina Millo nei 60 piani con l’ottimo riscontro cronometrico di 8’’49.

Vincenzo Mazzei

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omicidio a Foggia, quattro colpi di fucile e la vittima non ha scampo: in 10 secondi il killer uccide e scappa

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi