Da sabato si farà sul serio tra play-off promozione e play-out retrocessione

Entra nel vivo, a partire da sabato, la serie D di volley femminile che, in questa stagione, ha messo scompiglio fra tifosi e appassionati con un regolamento piuttosto articolato. Le 18 contendenti,...

Entra nel vivo, a partire da sabato, la serie D di volley femminile che, in questa stagione, ha messo scompiglio fra tifosi e appassionati con un regolamento piuttosto articolato.

Le 18 contendenti, di cui ben dieci di Udine e provincia, si sono infatti affrontate in un classico girone di andata in cui tutte hanno incontrato tutte. Le migliori sei hanno staccato il pass per i play - off e, da sabato, daranno vita a dieci gare, fra andata e ritorno, al termine delle quali saranno decretate le tre neopromosse in C.

Ad accedere ai play - off sono state le udinesi Borgo Clauiano Trivignano, Low West Ottogalli Latisana e Dlf Udine, assieme alle pordenonesi Tranfor Fontanafredda e Vis et Virtus Roveredo e all’unica giuliana Kontovel Trieste. Saranno dieci scontri diretti senza esclusione di colpi.

A partire con i favori del pronostico è senza dubbio il Trivignano, che ha dominato la prima fase, chiudendo con cifre da capogiro: 47 punti conquistati, 9 in più della seconda Zalet, due sole sconfitte (al tie break contro Latisana e Roveredo), 49 set vinti e appena 10 persi. I due passi falsi rimediati contro avversarie che le bassaiole ritroveranno ai play - off sono però da monito per tenere la guardia sempre alta.

Diversa la disposizione d’animo con cui Low West e Dlf affrontano la seconda fase. Entrambe hanno acciuffato i play - off all’ultimo tutno e certo sentiranno meno il peso di dover vincere a tutti i costi. Arrivate a questo punto però entrambe le società se la giocheranno fino in fondo per tentare l’assalto ai primi tre posti.

Avranno la stessa predisposizione d’animo le dodici squadre che affronteranno, anche loro da sabato, i play - out che decreteranno i nomi delle cinque retrocesse. In questo caso non si ripartirà più da zero come nei play - off. Il campionato riprenderà con le gare di ritorno e ogni formazione si porterà dietro i punti già conquistati escludendo, però, quelli acquisiti contro le compagini impegnate nei play - off.

La classifica di partenza vede nelle prime posizioni e, quindi, più vicine al traguardo salvezza il Maschio Buja (25 punti) e la Libertas Ceccarelli Martignacco (24), mentre nella zona calda, fra il quinto e il decimo posto, si trovano Abs Blu team Pavia di Udine, Rojalkennedy Reana del Rojale, Csi Tarcento e Villadies Bcc Fiumicello, che dovranno sudarsi la permanenza in categoria match dopo match. Più difficile la posizione dell’EstVolley Cividale, penultima con 9 punti, che partirà già lontana 8 lunghezze dalla zona salvezza.

Alessia Pittoni

Video del giorno

Hawaii, l'incontro inaspettato è da brividi: fotografo si imbatte in uno squalo bianco mentre nuota

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi