Memorial Berlasso, tutti dietro Turchetto e Bonessi

A Remanzacco si è chiusa ieri la seconda tappa della 35ª Coppa Friuli. 430 i podisti in gara

REMANZACCO. Dario Turchetto (Edilmarket Sandrin) e Micaela Bonessi (Maratonina udinese) hanno preceduto il serpentone di 430 podisti nella 2ª tappa della 35ª Coppa Friuli-memorial Romano Berlasso che ha avuto l’epilogo sulla pista dello stadio Vittorio Morandini di Remanzacco.

Già protagonista a Bertiolo; Turchetto (senior/35) ha conservato la leadership su un tracciato di 8,7 km che ha chiuso in 28’54’’ dopo aver sfilacciato a metà tracciato il gruppetto di testa cui facevano parte Alessio Milani (1°/senior), Francesco Tamigi (1°/senior/40), Emanuele Perencin e Franco Plesnikar (1°/senior/45).

Grande ritorno è stato quello di Luigi Scaini (San Martino-Coop Casarsa), 13°, seguito a ruota dai bujesi Gabriele Orlando e Alessandro Forte e dal cividalese Guido Costaperaria, leader dei cinquantenni. Punte avanzate dei runners di montagna sono stati Giuseppe Puntel, 7°, Federico Bitussi, 19°, Flavio Silverio, 25°, e Franco Adami, 1° senior/55.

Tra i master/60, 65 e 70 si sono imposti rispettivamente Maurizio Zamaro, Adriano Marzona e Salvatore Niedda.

Tra le donne netto il dominio di Micaela Bonessi, top runner/35 della Maratonina udinese. Partita subito lancia in resta non è stata mai avvicinata e fresca come una rosa ha concluso la sua performance al 50° posto precedendo il compagno di club Roberto Maresia, il pordenonese Rodolfo Sedran e l’udinese del Dlf Ivan Toso. Hanno completato il podio rosa Alionka Kornijenko (Buja), 2ª anche a Bertiolo, e la cordenonese Laura Buttignol (1a/senior). Vincitrici delle altre categorie sono risultate Mara Pugnetti, Laura Macoratti, Simonetta Di Lenardo, Maria Teresa Andreos, Emiliana Rizzotti e Daniela Toros. Le premiazioni a cura degli organizzatori (Libertas Grions-Remanzacco e Amu) sono state effettuate sul campo. Terza prova domenica prossima a San Martino al Tagliamento.

Vincenzo Mazzei

Ordini d'arrivo.Uomini: 1) Turchetto (Edilmarket Sandrin) 28'54'', 2) Milani (Fincantieri Monfalcone) 29’16’’, 3) Tamigi (Buja) 29’19’’, 4) Perencin (Dolce nord-est) 29’21’’, 5) Plesnikar (Buja) 28'27''.

Donne: 1) Bonessi (Amu) 333’23’’, 2) Kornijnko (Buja) 33’59’’, 3) Buttignol (Azzano) 34’44’’, 4) Vignandel (Cordenons) 34’15’’, 5) D’Andrea ( idem) 34’37’’.

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi