Trieste-Udine, duello senza fine Buia dà l’assalto al terzo posto

Mancano tre giornate alla fine del campionato di serie C maschile e ancora la lotta per la promozione è apertissima. La prima della classe Ferro Alluminio Trieste e la seconda Vbu Udine, distanti due...

Mancano tre giornate alla fine del campionato di serie C maschile e ancora la lotta per la promozione è apertissima. La prima della classe Ferro Alluminio Trieste e la seconda Vbu Udine, distanti due soli punti, stanno infatti procedendo a suon di vittorie, con la consapevolezza di non potersi permettere passi falsi. I giuliani, che sabato hanno sconfitto 3-1 il Lussetti Trieste, devono mantenere il ruolino di marcia sperando in un passo falso udinese per festeggiare la promozione senza passare dai play off, mentre i biancoverdi, al successo in tre set contro l’Hammer Trieste, intendono restare il più possibile vicini al Ferro per giocarsi il tutto per tutto negli spareggi.

Motivazioni alte anche in casa Buia, quarta in solitaria dopo la vittoria per 3-1 sulla Libertas Fvg Gemona. La formazione collinare può infatti provare a dare l’assalto alla terza posizione, occupata ora dalla Demar Prata, che sabato ha rullato in tre set il fanalino di coda Vivil Artegna. I gemonesi, a loro volta, dovranno guardarsi le spalle dai Pippoli Pradamano, sesti, protagonisti di un successo in rimonta, al tie break contro l’Apm Mortegliano. Importantissima vittoria salvezza, invece, per la Pulitecnica Friulana Pasian di Prato che, superando in tre set il Fincantieri, ha ipotecato la permanenza nella categoria. (a.p.)

Video del giorno

Femminicidi, Barbara Palombelli: "Chiediamoci se le donne hanno avuto un comportamento esasperante". Sui social è polemica

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi