Villa Vicentina promossa e imbattuta

Mannucci: «Vittoria non pianificata». L’U16 vince il titolo provinciale

È arrivata, a una giornata dalla fine della stagione di C femminile, la promozione della Farmaderbe Villa Vicentina, ottenuta battendo in tre set (25-11, 25-16, 25-22) la Banca di Udine Volleybas. A dire il vero, visto il concomitante successo ottenuto al tie break (27-25, 24- 26, 17-25, 25-21, 16-18) dalla seconda EstVolley San Giovanni al Natisone-Cormons sulla Virtus Trieste, le bassiaole, avrebbero potuto anche perdere ma l’orgoglio e l’obiettivo di chiudere imbattute il campionato ha dato alle padrone di casa una marcia in più.

«Sono strafelice - ha commentato coach Mannucci - perché è stato un risultato non pianificato e frutto anche del coraggio di affrontare la serie C con una rosa molto giovane. Dedico la promozione al padre di Beatrice Molinaro, scomparso in maniera improvvisa, che teneva molto alla squadra, e a Beatrice che, nonostante questa situazione, ha lavorato in palestra con grande professionalità». La festa, per la Farmaderbe, si è ripetuta anche domenica con la conquista del titolo provinciale under 16 femminile.

Se le ultime tre in classifica - Comaro Tricesimo, battuto in tre set dallo Sloga Trieste (10-25, 20-25, 13-25), Minerva Gorizia, fermata per 3-0 (25-14, 25-17, 25-11) dal Rojalkennedy e Libertas Majanese sconfitta con lo stesso punteggio (17-25, 19-25, 17-25) dal Sant’Andrea Trieste - erano note, la retrocessione della Sangiorgina dalla B2 ha messo nei guai Timmusica Trieste, Vbs San Giorgio di Nogaro e Pu.Ma Bressa che devono combattere per non chiudere quart’ultime. Pu-Ma e Vbs si sono affrontate nella penultima giornata con il successo, in quattro set (25-23, 25-20, 21-25, 25-23), della formazione di coach De Vit. L’Mcf Ambiente Rizzi Volley ha infine vinto al tie break (13-25, 24-26, 25-20, 25-12, 15-13) sulla terza Bulloneria Friulana.

Alessia Pittoni

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi