In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Maria Delpin, prima finale nazionale in 20 anni da coach

Con la Libertas Martignacco under 14 campione regionale dal 27 al 31 maggio prossimi a Porto San Giorgio

2 minuti di lettura

UDINE. Si definisce un’operaia del volley e preferisce stare in disparte, lontano dai riflettori. In questa stagione Maria Delpin si è guadagnata però, con merito, un posto al sole.

Dopo avere fatto da seconda a Jacopo Cuttini in serie B1 femminile, ha guidato la squadra under 14 della Libertas Martignacco targata Vanello combustibili alla conquista del titolo regionale di categoria.

A prescindere da come andranno le finali nazionali a fine maggio, per lei è stata un’annata straordinaria e arricchente. Già, perché Maria, nonostante i 50 anni, per niente si sente arrivata.

«Ho vissuto questa stagione – spiega – come un’opportunità di formazione. È stato un anno molto faticoso, ma costruttivo. Lavorare con Jacopo è stato davvero gratificante e arricchente, perché mi ha dato molta fiducia e anche molta responsabilità, sia durante gli allenamenti sia in gara. Allenare con lui in B1 mi ha insegnato molto e grazie al confronto costante ho potuto poi trasferire molte competenze anche nell’U14. Gli ho chiesto molti consigli nell’arco dell’anno».

Maria Delpin ha vissuto questa stagione come un’occasione per rimettersi in discussione, imparare cose nuove. Avrebbe voluto vivere questa straordinaria esperienza 20 anni fa, a inizio carriera da allenatrice.

«In futuro spero di mettermi in gioco ancora con le giovani – racconta –. Mi piacerebbe mettermi a disposizione di un gruppo che deve crescere e preferirei lasciare il posto in prima squadra a qualche altro allenatore meritevole. La stagione in B1 è stata fantastica, avrei voluto viverla 20 anni fa, all’inizio del mio percorso».

Intanto, Maria Delpin dovrà guidare le sue ragazze alle finali U14 a Porto San Giorgio, nelle Marche, dal 27 al 31 maggio.

«Abbiamo vinto il titolo regionale a sorpresa – racconta con soddisfazione –. È stato un risultato sorprendente, che ha premiato anche il grande spirito di sacrificio dimostrato da queste ragazze. È stato un anno meraviglioso: tutte si sono dimostrate disponibili a lavorare e hanno messo in campo anima e cuore. Tutto quello che riusciremo a ottenere alle finali nazionali sarà positivo».

Per Maria Delpin è la prima finale nazionale giovanile da allenatrice. «Credo – aggiunge – che siamo arrivate a questo risultato anche grazie alla società, che gestisce in maniera professionale tutti gli aspetti».

In 20 anni da allenatrice Maria Delpin ha conosciuto tante atlete e tante società, ma la ciliegina sulla torta è arrivata forse alla fine. «Al termine di ogni stagione – conclude – penso sempre di smettere e di dedicare più tempo alla famiglia, ma poi è più forte di me».

Maria Delpin, papà friulano e mamma sarda, abita a Udine da undici anni. Fa l’insegnante (precaria) di educazione fisica nel capoluogo friulano. In Friuli ha allenato in serie D e C e a livello giovanile a Udine, Pradamano, Gemona, Reana del Rojale e Martignacco.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori