Anche Tania Vicenzino porta l’Italia sesta in Europa

E’ arrivata ottava nel salto in lungo con 6,29 metri nonostante un lieve strappo alla coscia sinistra

PALMANOVA. Ottava piazza nel salto in lungo per Tania Vicenzino, di Carlino, all’Europeo per nazioni a squadre di atletica leggera che nel fine settimana scorsosi è disputato a Cheboksary, in Russia, dove l’Italia ha chiuso la rassegna al sesto posto in classifica, eguagliando la migliore classifica azzurra di sempre.

Nella sfida contro la superfavorita di casa Darya Klishina che si è imposta con un balzo di 6,95 metri, misura che rappresenta la migliore prestazione europea dell’anno, la saltatrice dell’Esercito si è difesa bene atterrando a 6,29 metri, nonostante avesse accusato un lieve strappo muscolare alla gamba sinistra nella mattinata mentre si allenava. Un infortunio inaspettato che, benché avesse rimediato applicando alla coscia una vistosa fasciatura, ha condizionato in maniera molto forte la sua rincorsa sulla pedana impedendole di esprimere la massima potenza nella fase aerea e in quella dell’atterraggio sulla sabbia.

Alla fine la saltatrice carlinese ha chiuso la sua prestazione saltando 36 centimetri al di sotto del suo personal best, che vanta con 6,65 metri. Altrimenti avrebbe fatto meglio, anche perché proveniva da due brillanti misure che aveva realizzato di recente in Germania con 6,59 metri e al Golden Gala di Roma con 6,57 metri.

Anche lei, pertanto, come le altre due atlete friulane che hanno gareggiato in Russia, Alessia Trost (ottava nel salto in alto con 1,94 metri) e Giada Carmassi (decima sui 100 ostacoli in 13’’68), ha contribuito in qualche modo al migliorw risultato finale di sempre eguagliato dalla Nazionale azzurra assoluta di atletica leggare all’Europeo a squadre.

Più volte campionessa italiana nella specialità del salto in lungo, Tania Vicenzino è nata dal punto di vista atletico nella Libertas Friùl Palmanova sotto la guida del tecnico goriziano Giancarlo Medesani. Ha poi lasciato la società palmarina per passare a quella militare dell’Esercito. Adesso vive e si allena a Torino. Vanta una medaglia d’oro e una di bronzo vinte in due edizioni dei Giochi del Mediterraneo.

Vincenzo Mazzei

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Femminicidi, Barbara Palombelli: "Chiediamoci se le donne hanno avuto un comportamento esasperante". Sui social è polemica

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi