Il trofeo Libertas premia i giovani della Bujese

MARTIGNACCO. Precedendo nella classifica finale il Gs Mosole e il Team Isonzo-Pieris, la Ciclistica bujese si è imposta nel Trofeo Libertas 2015 di ciclismo riservato ai giovanissimi che ha visto in...

MARTIGNACCO. Precedendo nella classifica finale il Gs Mosole e il Team Isonzo-Pieris, la Ciclistica bujese si è imposta nel Trofeo Libertas 2015 di ciclismo riservato ai giovanissimi che ha visto in gara oltre 140 concorrenti sulla pista di Martignacco. Di particolare interesse è stata soprattutto la prova riservata ai G6 e vinta dal bujese Lorenzo Ursella sul pordenonese Bryan Olivo. Ospiti della manifestazione la fresca campionessa d’Italia Elena Cecchini e le ex tricolori Nada Cristofoli e Mara Mosole.

Ordini d'arrivo. G1: 1) Tomaz Medeot (Scuola ciclistica senza confini); 2) Nicholas Murro (Libertas - Pratic Danieli); 3) Jacopo Sabotino (Jam’s bike team). Prima ragazza: Camilla Murro (Libertas - Pratic). G2: 1) Luca Vaccher (Mosole); 2) Tomas Ursella (Bujese); 3) Patrizio Battisacco (Pedale manzanese). Prima ragazza: Martina Montagner (Pedale flaibanese). G3: 1) Davide Stella (Team Isonzo-Pieris); 2) Mattia Furlan (Mosole); 3) Luca Malisani (Team Isonzo - Pieris). Prima ragazza: Bianca Perisin (Pedale manzanese). G4: 1) Federico Zanandrea (Mosole); 2) Paride Di Gioseffo (Bujese); 3) Vittorio Arcangeli (Scuola ciclismo senza confini). Prima ragazza: Valentina Della Picca (Pedale ronchese). G5: 1) Alessio Menghini (Team Granzon); 2) Andrea Bergamasco (Isonzo-Pieris); 3) Marco Di Bernardo ( Libertas-Pratic Danieli). G6: 1) Lorenzo Ursella (Bujese); 2) Bryan Olivo (Bannia); 3) Tommaso Zaia (Mosole). Prima ragazza: Costanza Scatton (Pedale flaibanese).

Video del giorno

Hawaii, l'incontro inaspettato è da brividi: fotografo si imbatte in uno squalo bianco mentre nuota

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi