L’allievo Rossi tricolore indoor del lungo con 7,30

Oro nel lungo per il gemonese Davide Rossi (nella foto) e argento nel peso per la tolmezzina Letizia Pepe ai campionati italiani indoor allievi-e che oggi si chiudono al palaindoor di Ancona....

Oro nel lungo per il gemonese Davide Rossi (nella foto) e argento nel peso per la tolmezzina Letizia Pepe ai campionati italiani indoor allievi-e che oggi si chiudono al palaindoor di Ancona. Saltatore di talento ma anche figlio d’arte (la madre è stata una sprinter di livello nazionale), Rossi ha riscritto il proprio personale nell’impianto marchigiano sfoderando una velocissima rincorsa che l’ha catapultato a 7,30 metri, volo che gli ha consentito di ritoccare il suo precedente limite di 7,24 che è anche record regionale. È la quarta misura nazionale di sempre per la categoria under 18. Un risultato davvero strepitoso per il 17enne friulano che allenato da Renata Toffolo aveva caparbiamente inseguito sin dall’inizio dell’anno tanto da migliorarsi due volte, al meeting di Padova e a quello di Paderno. Grande agonista, il portacolori della Libertas Udine-Malignani si è aggiudicato il tricolore davanti al finalista europeo di Tbilisi Alessandro Marasco (Ideatletica Aurora) e a Francesco Ruzza (Biotekna Marcon) anche loro atterrati oltre la linea dei 7 metri, rispettivamente, a 7,22 e 7,04 metri. Sulla pedana dei lanci, Letizia Pepe ha scagliato il peso a 13,72 metri, lancio che le ha regalato la medaglia d’argento che sicuramente le darà maggiori stimoli per i prossimi appuntamenti. La friulana difende i colori del Cus Trieste. Nella finale sui 60 piani, 6º posto in 7’’86 per la sanvitese Giorgia Bellinazzi, prova in cui la palmarina Aurora Berton non è partita a causa di uno improvviso stiramento. Favorita dello lotto, la sprinter della Libertas Friùl Palmanova aveva dominato la batteria in 7’’70 e la semifinale in 7’’66. Peccato! (v.m.)

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi