In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

I verdetti: il Corva in paradiso e ora spera il Torre

Biancoblù in Promozione: mai così in alto in 47 anni di storia. I viola contro l’Ol3 per l’Eccellenza. Domenica pure la Coppa

1 minuto di lettura

PORDENONE. Fra gioie e delusioni, un’altra annata, per i dilettanti pordenonesi è ormai pressoché a in archivio. Mancano solo tre finali all’appello: quella intergirone di Promozione fra Torre e Ol3 e quelle di coppa Regione di Seconda e Terza, tutte verosimilmente in programma questo weekend.

Nella storia. Tre le provinciali in festa da domenica scorsa, due quelle in lacrime per l’obiettivo sfumato. Ha scritto la storia il Corva, mai così in alto nei suoi 47 anni di storia. Il sodalizio presieduto da Norman Giacomin non riesce a nascondere l’euforia per un traguardo sperato a lungo; qualcosa di più del semplice obiettivo playoff fissato ad inizio stagione. Condottiero dei biancoblù, il “profeta” Giuseppe Geremia, al secondo salto in Promozione dopo quello siglato col Bannia nel 2013 e confermatissimo per la prossima annata. Tanti i sudori, contro il Codroipo: per 5’, nei supplementari, particolarmente freddi; tutto è poi convogliato a rendere ancora più speciale la festa.

A volte ritornano. Brinda, quindi, il Vallenoncello. Un ritorno immediato, dopo un solo anno di Seconda, al culmine di un campionato che nel girone di andata qualche sofferenza l’aveva riservata, specie nella fase centrale e specie a livello difensivo. Decisivi i 34 punti del girone di ritorno, quando sono state solo 17 le reti subite, contro le 32 delle prime quindici giornate.

Appeso al Torviscosa il destino della Purliliese, che ha regalato il salto anche al Moruzzo. Qualora il team udinese salisse in D, si libererebbe un posto in Seconda per i ragazzi di Carlon. Dovrebbero liberarsene quattro, invece, per vedere il Vajont in Promozione, tre per l’Azzanese in Prima. Ma nella domenica delle (pen)ultime feste, c’è spazio anche per quella del Vivai Rauscedo, primo club a mettere in bacheca il torneo regionale fra le vincenti dei gironi di Prima categoria. Un bis provinciale, insomma, dopo il successo del Porcia nel triangolare di Promozione.

Titoli di coda. Domenica, a coronamento di tutto, gli ultimissimi atti. Da stabilire il campo che alle 16 vedrà il Torre affrontare l’Ol3 per spiccare il volo verso l’Eccellenza. Potrebbe essere Flaibano o Martignacco. Domenica, ma manca l’ufficialità, anche le finali delle coppe Regione. Tutta udinese quella di Prima fra Risanese e Rivolto, a Colloredo l’Unione Smt cercherà di bissare il successo in campionato contro un Forum Julii che, da quinto, ha brindato al salto in Prima in seguito ai playoff; riscatto cercasi per la Purliliese, di scena a Basaldella di Vivaro col Buttrio per il torneo di Terza.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori