In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Ziracco meraviglia, Drink Team senza sconfitte

Mai in discussione lo “scudetto” della squadra di Domini, i campioni di Terza unici imbattuti

2 minuti di lettura

Ziracco campione per la sesta volta. La 26ª edizione del campionato amatoriale targato Lega Calcio Friuli Collinare che ha visto la partecipazione di 112 squadre suddivise in 4 gironi (uno di Eccellenza a 12 squadre, due di Prima da 24, quattro di Seconda da 44, e tre di Terza da 33), ha consentito allo Ziracco di mettere in bacheca il suo sesto titolo dopo 18 anni di ininterrotta militanza nella massima categoria con un significativo +4 sui manzanesi del Drag Store.

Un titolo giunto dopo 12 vittorie, 9 pareggi e una sola sconfitta (3-2 dal San Lorenzo), quindi 38 gol fatti e 20 subiti.

«C’era molto rammarico per quanto successo lo scorso anno – ammette il mister Emanuele Domini –, quindi era importante partire a tutta forza in quanto in questo tipo di campionato resta fondamentale la costanza delle prestazioni dall’inizio alla fine e i giocatori sono stati capaci di tali prestazione. La rosa era indubbiamente di qualità e quantità con innesti che hanno di molto elevato il tasso tecnico; encomiabili poi i calciatori per la costante presenza nell’allenamento settimanale».

Uno “scudetto” che ha preso già corpo al termine dell’andata con gialloneri a conquistare 19 punti dei 22 disponibili e per il Collinare è record.

Nella classifica dei marcatori del girone, però, nei primi posti non compare nessun giocatore dello Ziracco. «È un dato molto significativo spiegato dal fatto che l’arma vincente è stata il gioco di squadra – puntualizza Domini –; poi molto ha contribuito la compattezza dello spogliatoio e l’amalgama subito riuscita tra i “senatori” e i nuovi arrivati».

Retrocessioni per Startrep, Pozzuolo, Ruda e Colugna.

Nei due gironi di Prima categoria cavalcate vincenti per le promosse Adorgnano, Valmeduna (Jody Fantin capocannoniere con 29 reti), Merce Rara e Noiar Zellina di San Giorgio di Nogaro. Per gli Atti Impuri retrocessione sancita da una sola vittoria, 3 pareggi e ben 16 sconfitte e 54 reti subite.

In Seconda categoria promozioni per Polisportiva Bibione, Sclaunicco, Show Biz, Muzzanella, Tolmezzo Carnia, Braulins, Gunners e Racchiuso.

Esaltante il cammino del Bibione (13 successi), del Corno calcio (18 vittorie e una sola sconfitta), del Tomezzo-Carnia con l’accoppiata-gol Stefano Vidoni (17 reti) - Gabriele Scarsini (15 reti) e dei Gunners con 13 successi.

Capocannoniere del torneo Federico Del Cielo del Gorizia con 20 realizzazioni.

In Terza categoria promozione per i gemonesi del Tecnospine (Eugenio Valent a segno per ben 21 volte), Farla, Villa, Gorgo, Drink team e Colloredo Pin Up che ha potuto anche festeggiare il bomber principe del campionato, Giuseppe Zarbano, con le sue 33 reti, mentre la formazione del Drink team è stata l’unica squadra a chiudere imbattuta.

Pur di fonte al penultimo posto nel girone C di Terza categoria gli udinesi dell’Atletico Nazionale con sole 10 penalità nelle 20 partite disputate (coefficiente 0,50) sono stati gli assoluti vincitori della coppa Disciplina. Complimenti!

I commenti dei lettori