Chiara Gregoris tra libri e boxe Oggi è campionessa italiana

La sanvitese ha sbaragliato la concorrenza nella categoria 48 kg Assieme al compagno-allenatore ha scritto del pugilato a Cuba 

la storia

andrea sartori


È originaria di San Vito la neocampionessa italiana di boxe nella categoria 48 kg, titolo conquistato nei campionati italiani élite II a Roccaforte di Mondovì (Cuneo). Lei è Chiara Gregoris, 32 anni, della Boxe Tpo quartiere Porto di Bologna, città dove vive da 13 anni. In tre giorni, ai campionati nella cittadina piemontese, ha sbaragliato la concorrenza. Ha superato ai punti prima Ilaria Lai della Boxe Roma San Lorenzo, poi Asia Vialardi del Boxing club Biella (5-0) e, in finale, Marli Mondego di Napoli Boxe, anche in questo caso con un netto 5 a zero.

Allenata da Giuliano Niccolò Ligabue – che è pure suo compagno – e dal preparatore atletico Matteo Zuffranieri, prima degli incontri di Mondovì Gregoris aveva disputato dieci match, quasi tutti contro avversarie più esperte di lei, vincendone otto. La prossima sfida è a giugno con la Haringay Boxe cup, a Londra. Chiara, a Bologna, lavora come educatrice in comunità minorili maschili. La passione per il pugilato è nata in lei da qualche anno (è pure autrice, assieme a Ligabue, del libro “Pugni e socialismo: storia popolare della boxe a Cuba”, editore Red star press). Lo pratica a livello agonistico da 14 mesi. «Mi piace il pugilato – spiega Gregoris – perché è uno sport stimolante, col quale non smetti mai di imparare, soprattutto quando si fanno sessioni di sparring con pugili di altre palestre. All'inizio lo facevo perché mi sfogavo, poi ho iniziato a lavorare in maniera più specifica sulla tecnica col maestro».

Migliorandosi costantemente, la cintura è diventata un obiettivo: «Ci speravo, la volevo, assieme alla squadra abbiamo lavorato tanto per ottenere il titolo, con un piano preciso di allenamento. Quando è arrivato, è stato sorprendente: una grande soddisfazione». Ogni mese torna a San Vito a trovare la famiglia: «Quando torno in Friuli, mi alleno alla palestra dell'asd Fearless boxing team, nella scuola media di Zompicchia, col maestro Massimo Marchetto, che è un bravissimo maestro, molto esperto, e che ringrazio». —



Video del giorno

Foggia, la gioia di Francesca per i primi passi con l'esoscheletro bionico con cui può tornare a camminare

Burger di lenticchie rosse

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi