In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Gare annullate e ripartenza incerta, il mondo delle corse è ko

L’organizzatore del Rally del Fvg lancia l’allarme: team e noleggiatori fermi, ricadute pesanti anche sul turismo regional

1 minuto di lettura

Motori spenti. A essere colpito dell’emergenza legata al coronovirus è anche il mondo dell’automobilismo: tra gare annullate, rinviate o congelate le conseguenze sono tante, senza dimenticare i noleggiatori completamente fermi e i piloti impossibilitati a correre o a programmare la stagione.

Un intero comparto in ginocchio, con l’incertezza legata anche al futuro: quando tutto sarà risolto, come ci si riprenderà? Va ascoltato, in questo senso, il parere di Giorgio Croce, uno dei personaggi più noti del mondo delle quattro ruote. «È uno stop che penalizza anche il turismo – riflette -: le gare organizzate in Friuli portano nel nostre territorio tantissima gente da ogni parte d’Europa, non solo dall’Italia».

Croce, partiamo dalla Verzegnis-Sella Chianzutan, in programma a fine maggio e organizzata dalla Asd E4Run. Come fare?

«Bisogna pensare che la preparazione di una cronoscalata, ma anche di un rally, parte almeno un mese e mezzo prima. Sarà possibile essere pronti per cominciare, dunque, a metà aprile? È davvero dura. Sono tanti gli aspetti da curare, da quello della sicurezza al controllo del percorso. C’è bisogno dei permessi, non si possono fare riunioni se non in videoconferenza».

Mettiamo, per miracolo, si disputi. In quali condizioni?

«Rispondo con una domanda: quanti piloti potranno partecipare? Sicuramente molti meno rispetto alle ultime edizioni. Il pubblico, è verosimile, calerà drasticamente. E per l’organizzazione il mancato introito legato al biglietto può risultare pesante».

A oggi, in Italia, molte gare non sono ancora state annullate o rinviate. Ma si andrà verso questa direzione.

«Sarebbe un danno anche per il turismo, anche in Friuli. Tutte le nostre gare automobilistiche portano nel territorio piloti, team, appassionati».

Se si dovesse ripartire a maggio o a giugno, si presenterebbe il problema legato al calendario: è quasi impossibile far disputare poi tutte le gare. Non sarebbe meglio “congelare” le validità delle prove per un anno?

«Può essere un’idea. Non ci sarebbe più alcun trofeo, dal campionato italiano assoluto rally al campionato italiano velocità in salita. Si possono organizzare gare, ma slegate dal trofeo di cui fanno parte. Nel 2021 si potrebbe ripartire con le stesse titolazioni del 2020. Al proposito aspettiamo notizie dall’Aci».

Il totale immobilismo blocca anche i settori collegati al mondo delle gare.

«Penso ai noleggiatori di auto: senza corse come fai a proseguire l’attività? E non puoi neppure pensare di lavorare all’estero, perché dovunque la situazione è simile. Sono dispiaciuto anche per i piloti che come ogni anno, a marzo, non vedono l’ora di tornare in macchina. Ma va detto, al di là di qualsiasi considerazione, che è stato necessario fermarsi: la salute, mai come in questo caso la salute di tutti, è il bene più importante. Ritorneremo, speriamo anche più forti». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

I commenti dei lettori