Emergenza coronavirus, Prandelli: "Sono morte tante persone care, non ce la faccio a pensare al pallone"

Cesare Prandelli

L’ex ct della Nazionale vive a Firenze ma con la mente rivolta alle vittime della terra di origine, in provincia di Brescia: «Il calcio? Dovrà cambiare e smetterla di prendersi troppo sul serio. Ora non ha senso parlarne» 

Focaccia semintegrale con licoli

Casa di Vita