In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Vince l’Inter e il Toro resta alle spalle dei bianconeri: prossimi due turni decisivi

1 minuto di lettura
(lapresse)

UDINE

I due grandi ex (ora di nerazzurro vestiti), Alexis Sanchez e Samir Handanovic fanno un favore all’Udinese battendo il Torino, anche se il portiere è autore della clamorosa “papera” che ha regalato il gol rompighiaccio dei granata a San Siro, complicando i piani di un’Inter che solo nella ripresa ha rimontato l’1-0 firmato da Belotti con un rapido uno-due nel giro di tre minuti, grazie a Young e Godin, i marcatori che non ti aspetti. Poi Handanovic si riscatta bloccando Verdi in uscita e Lautaro Martinez chiude il conto portando l’Inter al secondo posto, assieme alla Lazio. Al Toro invece non riesce il sorpasso su Udinese, Sampdoria e Fiorentina. La volata salvezza è bollente.

Momento chiave

Domani il calendario contribuirà ad alzare la temperatura di una battaglia che la vittoria del Genoa sulla Spal e il pareggio del Lecce a Cagliari (dove ha davvero “rischiato” di vincere la seconda gara di fila dopo quella sulla Lazio) hanno scaldato, complice anche il blitz dalla Samp al Friuli e una Fiorentina che non riesce più a vincere. Proprio la Viola sarà protagonista del primo degli scontri diretti, dal punto di vista strettamente cronologico. Mentre l’Udinese sparerà le proprie cartucce contro un’Aquila che pare in caduta linera dopo tre sconfitte di fila (quattro su sei partite dopo il lockdown), la Fiorentina sarà in via del Mare, dove il Lecce in caso di successo potrebbe davvero prendere ossigeno nella volata salvezza. Prima alle 19.30 giocherà la Samp che ospita il Cagliari, coinvolto da avversaria nella lotta sul fondo considerando che ospiterà tra due week-end anche l’Udinese. Il giorno dopo il secondo scontro diretto del 33º turno, Torino-Genoa. Insomma, gare che potrebbero davvero segnare il destino delle squadre in coda.

Prospettive

Ma non finisce qui: dopo una giorno libero, la 34ª giornata proporrà altri faccia a faccia, con ancora il Toro in ballo: la squadra di Longo ha l’occasione di svoltare, laddove l’Udinese se la vedrà con il Napoli al San Paolo, dove dovrebbe compiere un’impresa per uscire con dei punti in tasca. I granata saranno di scena a Firenze con i viola che Iachini non riesce a trarre in salvo. Il Genoa invece ospiterà il Lecce per quella che è la madre di tutte le partite (salvezza), considerando che le due squadre sono rispettivamente quartultima e terzultima con 5 e 6 punti si svantaggio sull’Udinese, la seconda avversaria all’orizzonte dopo il Toro. E attenzione che nella giornata successiva il Lecce ospita il Brescia, mentre a Marassi andrà in scena il derby di Genoa. La squadra di Gotti? Il giorno dopo, giovedì 23, riceverà al Friuli la capolista Juventus. —

P.O.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



I commenti dei lettori