In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Pereyra, il Siviglia bussa e può offrire la Champions, l’Udinese è un’alternativa

L’ex che potrebbe sostituire De Paul finora non ha mai giocato con il Watford. La destinazione spagnola attrae l’argentino: Pozzo lo valuta più di 10 milioni

2 minuti di lettura

UDINE. Sta diventando un caso da “Chi l’ha visto” Roberto Pereyra, letteralmente sparito dai radar dei tifosi del Watford, che non se lo sono ritrovato né in campo e né in panchina nelle due prime giornate di Championship, e pure da quelli dell’Udinese, che ormai avevano preso dimestichezza nell’associarlo come rimpiazzo alla possibile partenza di Rodrigo De Paul.

Già, perché stando alle credibili ipotesi di mercato fin qui avanzate attorno all’Udinese, Pereyra potrebbe, o meglio, dovrebbe tornare in Friuli solo qualora il club cedesse Don Rodrigo, nell’ambito di un’operazione-copertura atta non solo a garantire una remunerativa entrata dalla cessione del “diez”, ma anche un adeguato sostituto di livello tecnico, dal momento che il “Tucuman” classe ’91 è un centrocampista tutto fare bello che pronto, con personalità ed esperienza.

Uno, per capirci, che dopo 132 partite in serie A, di cui le prime 84 giocate con l'Udinese nel triennio trascorso in Friuli dal 2011 al ’14, e le restanti con la maglia della Juventus, dal 2016 se n’è fatte altre 106 in Premier League col Watford, da cui piani però adesso è sparito, creando su di sé un alone di mistero.

E non si può neanche dire che sia infortunato, altrimenti il ct dell’Argentina Lionel Scaloni non lo avrebbe pre-convocato per le prossime sfide di qualificazione in prospettiva mondiale.

Allora cosa stanno aspettando Gino Pozzo e lo stesso Pereyra, tenuto in stand by a Watford? Senza dubbio lo sblocco della possibile partenza di De Paul, in primis, ma poi c’è anche dell’altro, visto che Pereyra è da considerarsi sul mercato per il Watford, e soprattutto ha le sue preferenze e pure le sue richieste, con Genoa e Roma che ci avevano fatto un pensiero.

E l’ultima arriva dritta dalla Spagna, con il Siviglia allettato dall’idea di portarsi a casa un jolly della mediana dopo avere speso 13,5 milioni di euro per il trequartista ex Real Oscar Rodriguez. Il club andaluso ha vinto l’ultima Europa League battendo l’Inter in finale e soprattutto giocherà la Champions, manifestazione che il “Tucuman” ha già affrontato con la Juve.

La preferenza di Pereyra per la Spagna c’è, dove ha estimatori, e non è improbabile immaginarsi un approdo al Sanchez Pizuan qualora il Siviglia si presentasse con una decina di milioni di euro al Watford, ricordando anche che Pereyra ha pur sempre una valutazione di 9 milioni di euro (fonte Transfermarkt), un contratto in scadenza a giugno 2021 firmato quattro anni fa con Gino Pozzo, e che guadagna uno stipendio da oltre due milioni di sterline all’anno.

Per tutti questi motivi Pereyra sta aspettando senza dare segnali particolari e anche senza avere risposto al tweet del dt bianconero Pierpaolo Marino che l’altro ieri ha associato il suo nome, a fianco di quelli di De Paul e Juan Musso, nelle congratulazioni per la convocazione in nazionale.

Così, la speranza dei tifosi bianconeri che puntano al suo ritorno va forse riposta nel commento che Pereyra ha fatto alla foto del post su Instagram di De Paul, sempre in attesa di un segnale (e di un rilancio della trattativa) da Leeds, in cui il “diez” compariva in foto con Okaka. «Che bella coppia», ha scritto Pereyra. Già, ma per lui sarebbe dura giocarci assieme se uno dei due amici lasciasse il Friuli.
 

I commenti dei lettori