Tao Geoghegan Hart ha vinto il Giro d'Italia

Battuto Jai Hindley in una cronometro senza storia. Terzo Kelderman, quarto Almeida. Tappa a Ganna che fa poker

MILANO. Tao Geoghean Hart, 25 anni inglese di Londra del Team Ineos ha vinto l'edizione 103 del Giro d'Italia. Nella cronometro fnale della corsa rosa ha piegato la resistenza della maglia rosa Jai Hindley che alla partenza era partito con solo 86 centesimi di vantaggio e ha accusato un ritardo di 35".

Aveva 15 km l'inglese per piegare la resitenza dell'australiano di un anno più giovane, meno avvezzo alle prove contro il tempo. E infatti il ragazzo di Perth della Sunweb ha resistito due chilometri e mezzo facendo segnare lo stesso tempo del rivale.

Poi il rapportone spinto da Tao ha avuto la meglio. Qella dell'inglese è stata una progressione che gli ha consentito di chiudere la prova in 18'15, ma già a metà gara poteva vantare su un vantaggio superire ai 30". Qando la maglia rosa per un giorno doveva ancora entrare in una Piazza Duomo blindata per le norme anti-virus, nel team Ineos è iniziata la festa.

Oltre a Tao Geoghegan Hart, secondo britannico a vincere il Giro due anni dopo Chris Foome, fa festa Filippo Ganna, suo compagno di squadra, per lui quarto crono vinta in questo Giro, in 17'16" alla media mnstre di 54,6 km/ h di media.

 

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi