Cividale stende anche Vicenza il primo posto adesso è realtà

Chiera firma 19 punti, Fattori e Battistini due garanzie, Miani decisivo a rimbalzo La seconda vittoria in trasferta regala ai ducali l’aggancio ai veneti in vetta

VICENZA

La Ueb Gesteco Cividale spicca il volo e conquista la vetta della classifica. Con il punteggio di 58–77 i ducali mandano al tappeto la capolista Tramarossa Vicenza e ottengono il primato nel girone C1 del campionato di serie B. Una prova di maturità superata a pieni dagli uomini di coach Pillastrini che ottengono la seconda vittoria fuori casa della stagione, mettendosi definitivamente alle spalle il “mal di trasferta” che ne aveva condizione la prima parte di campionato.


Chiti, ex Apu Udine, mette subito a segno una tripla per Vicenz, ma trovato il giusto ritmo la Ueb inizia a macinare punti con Battistini e Chiera a suonare la carica, pooi entrano in partita anche Miani, Cassese e capitan Fattori. I cividalesi leggono meglio la partita e gli schemi avversari e chiudono il primo quarto sull’11–20.

Piccoli e Chiti tentano di ricucire lo strappo, ma Hassan mette subito a tacere gli avversari affondandoli con due triple consecutive (16–29). Si lotta su ogni pallone, ma la Ueb Gesteco può contare sull’ottimo lavoro a rimbalzo di Gabriele Miani. È sempre Cividale a guidare la gara, coach Ciocca corre ai ripari chiamando timeout, ma non basta: si va all’intervallo lungo sul 26–46.

La ripresa per la Ueb non è delle migliori: sono i vicentini a trovare i primi punti e a prendere in mano le redini della sfida. La partita sembra tutt’altro che finita con i veneti che chiudono il periodo sul 42–52, concedendo solo 6 punti ai ducali in questo quarto. Capitan Fattori dà però la carica ai suoi nell’ultima frazione di gioco e la Ueb ritrova la retta via: a chiudere definitivamente la partita ci pensano Cassese e Rota a suon di triple.

Un successo meritato quello di una Ueb dimostratasi più squadra. Da segnalare le prestazioni della guardia Adrian Chiera e di Gabriele Miani.

Turno di campionato favorevole anche per i monfalconesi della Falconstar che sabato al PalaPaliaga avevano fermato la Rucker San Vendemiano (79–74). —



Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi