Due muri di neve, ecco lo Zoncolan a venti giorni dal Giro d’Italia

SUTRIO. Meno di tre settimane alla tappa friulana del Giro d’Italia, la Marostica-Monte Zoncolan, quattordicesima, attesissima, frazione del 22 maggio ed ecco in  questo video girato da Tex Tessari come appare la vetta del Kaiser in questi giorni.

L’immane lavoro della turbina spalaneve ha consentito di aprire la strada fino ai 1.730 metri di quota, ma al momento, come vedete nel video, i mezzi e i ciclisti (nei giorni scorsi in quota è arrivato per una ricognizione Rai l’ex vincitore del Giro Stefano Garzelli) devono passare tra due muraglioni di neve.

Ecco lo Zoncolan a venti giorni dal Giro d'Italia

Quanto si scioglierà la coltre bianca in questi venti giorni che separano dalla tappa?

E’ molto probabile, insomma, che la neve sarà uno spettacolare “compagno di avventura” della carovana del Giro che attende ancora di sapere, causa pandemia, se la salita sarà aperta ai tifosi.

Che, evidentemente, se autorizzati a salire oltre il piazzale delle seggiovie nei tre durissimi chilometri finali di ascesa, avranno un bel daffare a trovare un posto utile tra i muraglioni di neve per applaudire i loro beniamini.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi