Tolmezzo ritrova il trial a giugno il Mondiale con due giorni di gare

Presentata ieri a Udine quella che sarà l’unica tappa in Italia Cento piloti e 15 nazioni al via, benefici anche per il turismo

UDINE

Il campionato del mondo di Trial torna a Tolmezzo. Due tappe iridate, le prime della serie, saranno organizzate nell’Alto Friuli grazie al Moto Club Carnico, pronto a ospitare i migliori specialisti della disciplina tra sabato 12 e domenica 13 giugno.


La rassegna, unico appuntamento in Italia, è stata presentata ieri nella Sala Valduga della Camera di Commercio di Udine: oltre al padrone di casa, il presidente Giovanni Da Pozzo, tra le autorità erano presenti il vice-presidente del Consiglio regionale Stefano Mazzolini, l’assessore regionale al turismo Sergio Emidio Bini, il sindaco di Tolmezzo, Francesco Brollo, e il presidente del Comitato regionale della Federmoto, Mario Volpe.

Un valore non solo sportivo quello della manifestazione – ha commentato il presidente camerale Da Pozzo –, c’è un valore turistico indubbio, di promozione del territorio, ma anche, in questo momento, un valore simbolico fortissimo, che è quello della ripartenza».

Dopo la rinuncia degli organizzatori delle prove iridate di Giappone e Repubblica Ceca, ad organizzare i primi due round della stagione mondiale sarà dunque il Mc Carnico, che ha risposto positivamente alla proposta della Federazione internazionale di motociclismo di ospitare in Carnia non solo una, ma ben due giornate di gare, distinte tra loro per l’assegnazione del punteggio.

Un centinaio i piloti al via, almeno 15 le nazioni rappresentate, 600 le persone coinvolte nell’organizzazione. Tra gli attesi protagonisti ci sarà anche Toni Bou, pilota spagnolo dallo straordinario palmares: ben 28 i titoli mondiali in bacheca.

Dodici le zone controllate che saranno teatro di gara, da ripetersi due volte sia il sabato, sia la domenica, tutte a ridosso del centro cittadino: Rio confine (ex polveriera di Pissebus), Ponte del Merlo (strada per la frazione di Illegio) e Pracastello Picotta, saranno gli ambiti dedicati alla manifestazione, con piazza XX Settembre che ospiterà la partenza. Un servizio di bus navetta collegherà le zone di gara in entrambe le giornate.

Il Mc Carnico, sodalizio tra i più titolati in Italia, può vantare l’organizzazione di eventi come il Campionato mondiale di Enduro (2001 e 2005), il mondiale di Trial (2008) e il Trial delle Nazioni 2011 (campionato del mondo di Trial a squadre). —



Video del giorno

Crudeltà e orrore in un macello di Cremona, la video-inchiesta

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi