Nibali, l’orgoglio del fuoriclasse: va all’attacco

Vincenzo Nibali, 36 anni, all'attacco

Il siciliano ripreso dul Giau: “Ci riproverò senz’altro”

CORTINA D’AMPEZZO. Un fuoriclasse lo è sempre, anche quando gli acciacchi si fanno sentire e l’età avanza impietosa. Un fuoriclasse lo è sempre anche quando i tifosi lo criticano e in tanti, troppi, dimenticano tutte le volte che il campione ha fatto gioire tutti. S’è arrabbiata molto Rachele, la moglie di Nibali, per le critiche, a volte gli insulti, presi dal marito in questo Giro tutto ad inseguire la migliore condizione.

Lui, il marito fuoriclasse, ha risposto sul campo, con grinta, classe. Ieri mattina, dopo la botta al costato rimediata domenica, ennesimo colpo a una stagione sfortunata, c’era più d’un dubbio sul messinese. Avrebbe preso il via con una giornata così? Lui non solo è partito, ma è pure andato in fuga: «Èstata una tappa “pancia a terra”, senza respiro. L’assenza di Fedaia e Pordoi l’ha resa meno dura come altimetria, ma è stata comunque molto difficile. Giornate cosi fredde, tutto il giorno sotto la pioggia, mettono a dura prova la resistenza di chiunque.Sono partito con l’idea di attaccare, di andare in fuga e puntare alla tappa. In corsa avevamo capito che il gruppo non ci avrebbe concesso troppo spazio. Ma era giusto provarci, insistere. Ora pensiamo a recuperare al meglio in vista delle prossime tappe», ha detto il corridore della Trek Segafredo. È arrivato 17° a 7’16” da Bernal. Ci riproverà. Questione di classe.

Magari, dopo la giornata di riposo di martedì, già giovedì sulla salita di Sega Di Ala sopra Rovereto, inedita per il Giro ma che nel 2013 proprio Nibali domò al Giro del Trentino, facendo le prove generali di quanto avrebbe fatto nella corsa rosa. Già il Giro 2013, quello delle Tre Cime di Lavaredo sotto la neve e della tappa precedente della Val Martello annullata per maltempo.

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana Resinovich: le parole del marito Sebastiano

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi