Contenuto riservato agli abbonati

Denuncia per lo spettatore che ha provato a fermare il vincitore dello Zoncolan: «Era allucinato, così l’ho placcato»

Cainero: “Chiederò il Daspo e i danni come Città tappa, ho già avuto disco verde dalla direzione del Giro. Tutto quello che otterremo come risarcimento andrà in beneficenza”

CORTINA. Stavolta, stretto nella morsa Cainero-Gibo Simoni il “genio” del Kaiser, così eufemisticamente chiameremo il sedicente tifoso che sabato ha cercato di fermare a 1,4 km dall’arrivo il vincitore sullo Zoncolan, potrebbe non farla franca.

Il Giro d'Italia arriva in Friuli: tutto quello che c'è da sapere sulla tappa Cittadella-Zoncolan

Lo fece l’altro “genio” che nel 2014 a 3 km dal termine della tappa da Ovaro fece mettere piede a terra il malcapitato Manuel Bongiorno che si stava giocando la prestigiosa tappa con Michael Rogers.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

I nomi della Rosa. Con Luciana Castellina e Stefano Massini, Francesco Bei e Karima Moual

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi