Ayuso, altro colpo da re Meno due al San Vito day

LANZADA

Semplicemente il più forte. Juan Ayuso ha vinto la settima tappa del Giro d’Italia under 23, 119 km da Sondrio al Lago di Campo Moro con oltre 3 mila metri di dislivello: per il 18enne spagnolo della Colpak-Ballan è il terzo successo di giornata.


Maglia rosa sempre più saldamente sulle sue spalle, e con pieno merito, visto quello che sta dimostrando.

Ct Friuli protagonista anche ieri con Gabriele Petrelli, generoso nell'animare, assieme ad altri quattro corridori, la fuga di giornata arginata dal gruppo ai piedi dell’ultima, lunga (29 km) salita.

In Friuli, intanto, cresce l’attesa per la partenza da San Vito al Tagliamento della frazione conclusiva, che terminerà dopo 162 km a Castelfranco Veneto: ultimi preparativi in vista di sabato. La partenza di tappa sarà preceduta dalla notte rosa di domani organizzata da Comune e associazioni: insomma, San Vito è già in festa per il Giro. —





Video del giorno

Gli Usa si preparano a una guerra: gigante esplosione in mare per testare la resistenza delle portaerei

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi